Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Bureau Len. Le decisioni de La Valletta

Federazione

La Ligue europeen de natation (LEN) si è riuinita questo fine settimana a Malta (La Valletta). La principale decisione è che la Federazione offrirà il premio in denaro e il contributo di squadra più alti mai registrati nella sua storia. il Presidente della LEN Paolo Barelli lo ha infatti annunciato al primo incontro dell'Ufficio di presidenza dell'anno insieme ai fantastici risultati dei campionati europei di nuoto in vasca corta a Copenaghen che hanno prodotto la più grande partecipazione della storia con 34.500 biglietti venduti, e la copertura totale mediatica che è arrivata a 300 milioni di persone.


LEN offrirà 1,5 milioni di euro di premi in denaro per gli atleti e il contributo per le Federazioni nazionali nel 2018, la somma più alta mai della sua storia. Premi in denaro per i migliori atleti sono messi a disposizione nei principali eventi LEN, inclusi i Campionati Europei di Glasgow (nuoto, tuffi, sincro, open water), a Barcellona (pallanuoto) e anche altre competizioni, come la Coppa Europa di acque libere, l'Euro Cup di pallanuoto e la Champions League.


"Siamo pronti a ridistribuire sempre di più ai nostri atleti e alle federazioni nazionali", ha dichiarato il presidente del LEN Paolo Barelli al primo incontro dell'Ufficio di presidenza tenutosi al Grand Hotel Excelsior di La Valletta.


L'Ufficio di presidenza ha approvato le nuove politiche e procedure in materia di finanze nonché il bilancio 2018 e le relazioni dei revisori interni e della società di revisione esterna Deloitte nel 2017.


Alcune esaltanti cifre sono state condivise in occasione dei Campionati europei di nuoto in vasca corta del 2017. A Copenaghen, gli organizzatori prevedevano 25.000 biglietti, ma il numero finale ha raggiunto 34.500, la più alta partecipazione mai registrata nella storia dei campionati. La pagina Facebook del meeting ha avuto 1.049.890 visitatori e l'intera copertura mediatica ha prodotto una copertura di 292.659.000 persone.


LEN è impegnata a produrre dati simili nelle sue vetrine estive, in particolare ai Campionati Europei di Glasgow dove si terranno gli eventi continentali per sei sport in parallelo con l'atletica leggera che sarà protagonista a Berlino. "Questa è una straordinaria opportunità per portare gli sport acquatici europei in una nuova dimensione", ha affermato il presidente della LEN. "Insieme alle altre parti interessate, in particolare con il nostro partner EBU (Eurovision), stiamo lavorando duramente per rendere questo evento un successo globale. Un successo in agosto aprirebbe le porte per raggiungere altezze senza precedenti nel 2022. "


Il Bureau ha convenuto che il nuovo evento per le squadre nazionali, l' Europa Cup, dovrebbe essere aperta a tutti e qualificherà quattro squadre per la prossima edizione dei Campionati Europei. Sono in corso colloqui tra i rappresentanti di LEN e FINA che la prossima edizione di questa competizione potrebbe anche servire come qualificazione continentale per le Finali della World League 2019.


L'Ufficio ha accettato di esplorare ulteriormente le possibilità di avere squadre di 15 atleti nei principali eventi di pallanuoto di più giorni (le squadre dovrebbero nominare i 13 da schierare due ore prima della partita vera e propria). "Dobbiamo continuare le discussioni con la FINA e altri continenti, perché consideriamo questo cambiamento un vantaggio per lo sport", ha spiegato Paolo Barelli. "I giocatori di pallanuoto affrontano crescenti richieste fisiche mentre il calendario si sta facendo più affollato. Speriamo tutti di poter raggiungere un consenso in futuro. "


LEN dedica particolare attenzione all'aumento delle attività che aiutano lo sviluppo delle federazioni nazionali in Europa. È stata inoltre avviata la procedura per nominare la città ospitante il Seminario continentale per i futuri dirigenti nazionali del settore acquatico nell'ambito del Programma di sviluppo FINA.


Nuove iniziative per gli eventi continentali per gruppi di età sono state approvate: dal 2019 saranno lanciati i campionati europei di pallanuoto Under 15, mentre ai campionati europei junior di sincronizzato sarà inserito un altro evento: la decima medaglia sarà nelle "Figure", già da questa estate a Tampere (FIN). L'Ufficio di presidenza ha dato il via libera a diverse altre raccomandazioni formulate dai rispettivi comitati tecnici in nuoto, tuffi, nuoto in acque libere e master.


Comunicato ufficiale