Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Barelli: "Momento difficile, FIN riparte con preoccupazione"

Federazione

"Ripartiamo con preoccupazione: è un momento di grande difficoltà per tutte le nostre società che gestiscono impianti costosi, stesi al suolo dalla pandemia. Speriamo ci siano interventi che favoriscano la ripresa. Il nostro cammino prosegue sperando anche che le prossime Olimpiadi si possano fare". Il presidente della Federazione italiana nuoto Paolo Barelli commenta così all'Italpress l'elezione per il suo sesto mandato alla guida della Fin, appena ricevuto con il 71,54% dei voti dall'Assemblea riunita allo stadio Olimpico di Roma. "Gli Europei di Roma2022 saranno una grande occasione per noi, ma si disputeranno ad agosto 2022 - ha osservato Barelli - e bisogna arrivarci. Servono interventi molto forti a sostegno delle società sportive, soprattutto quelle che gestiscono gli impianti, aiuti che possano dar modo ai cittadini italiani e agli atleti di proseguire l'attività. Non ci dimentichiamo che vanno in piscina cinque milioni di italiani: non parliamo soltanto di Pellegrini e Paltrinieri, Settebello e Setterosa, ma dell'attivita' motoria di tutti i cittadini, ricordando l'importante ruolo del nuoto". (Italpress).