Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Ci lascia Luigi Gardella. Le condoglianze della FIN

Federazione

Affetto da un male incurabile, è mancato mercoledì mattina a Genova all'eta di 82 anni Luigi Gardella. Nato a Camogli l'11 giugno 1937. Gardella è stato dirigente di spicco del nuoto ligure e nazionale in gioventù pallanuotista nelle file della Libertas Camogli.Presidente per oltre quarant'anni del Genova Nuoto,di cui attualmente era Presidente Onorario. Era stato anche a lungo la mente organizzativa e la memoria del Nuoto Ligure, vicepresidente del comitato regionale ligure della FIN e membro della Commissione Tecnica Nazionale di Nuoto della Federazione negli anni '70. A lui si deve la creazione del Trofeo Nico Sapio diventato nel tempo uno dei più importanti meeting italiani ed internazionali, che ogni anno registra la partecipazione di campioni olimpici e mondiali provenienti da tutto il mondo. Di lui si ricorda la passione e l'impegno costante verso il nuoto cui ha dedicato tutta la vita. Giungano alla famiglia Gardella le condoglianze del presidente della Federnuoto Paolo Barelli, dei presidenti onorari Salvatore Montella e Lorenzo Ravina, dei vice presidenti Andrea Pieri, Francesco Postiglione e Teresa Frassinetti, del segretario generale Antonello Panza, del consiglio e degli uffici federali, del presidente del CR Liguria Silvio Todiere e di tutto il movimento acquatico.