Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Tania Cagnotto sposa. Auguri dalla FIN

Federazione
images/joomlart/article/b7e45d3a06b99bee20ce4fa12b57697c.jpg

Tania Cagnotto e Stefano Parolin hanno pronunciato il fatidico sì. Questa mattina all'isola d'Elba, nella Chiesina della Madonna dell'Uva di Biodola, Tania e Stefano si sono sposati. Cerimonia blindata e lista degli invitati selezionatissima. Testimoni della sposa l'amica e compagna di tanti successi Francesca Dallapè e l'altra amica Alison Gallmetzer. Tania, campionessa europea e mondiale di tuffi, argento nel trampolino da tre metri sincro in coppia con Francesca Dallapè e bronzo nel trampolino da tre metri individuale ai Giochi Olimpici di Rio 2016 e Stefano, commercialista e skipper, si sono conosciuti sette anni fa, il 15 maggio 2009, giorno del compleanno di Tania, durante le vacanze in barca a vela costeggiando proprio l'Elba. Un anno fa la proposta di matrimonio formulata da Stefano a Venezia e la promessa reciproca di aspettare i Giochi Olimpici prima del matrimonio. Il Presidente della Federazione Italiana Nuoto Paolo Barelli, unitamente al Presidente Onorario della FIN Lorenzo Ravina, ai Vicepresidenti Andrea Pieri, Francesco Postiglione e Teresa Frassinetti, al Segretario Generale Antonello Panza, al Consiglio Federale e a tutto il mondo degli sport acquatici inviano i migliori auguri agli sposi, ai loro familiari ed amici.