Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Mondiali di Melbourne: Rif. TuttoSport, Marugo: "Sostengo la presunzione di innocenza"

Federazione

In riferimento all'intervista pubblicata oggi (domenica, 1 aprile) dal quotidiano sportivo TuttoSport dal titolo "Parla il dottor Marugo: "E' meglio colpire un innocente per fermare l'onda del doping" ", il medico della Federazione Italiana Nuoto Lorenzo Marugo smentisce di aver rilasciato la seguente dichiarazione: "Nello sport non può valere la presunzione d'innocenza, altrimenti il doping non si sconfiggerà mai" e tiene a precisare "di non aver espresso opinioni personali in merito" e di essere sempre stato "un garantista, sostenitore della presunzione di innocenza".