Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Federnuoto: Statuto su partecipazione atleti non italiani a competizioni

Federazione

La Segreteria Generale - in merito alle richieste di alcune Società di iscrivere tesserati non italiani ai Campionati Assoluti Estivi di Nuoto - ricorda che le norme statutarie consentono la partecipazione degli atleti non italiani tesserati alla F.I.N. a tutte le competizioni (Trofeo Sette Colli - RomAquatica, Circuito Gran Premio Italia, meeting, etc.) con l'esclusione dei soli Campionati Nazionali.
 
Art. 5 dello Statuto "Persone Fisiche - tesseramenti", punto 4, terzo capoverso "Gli atleti di nazionalità non italiana tesserati alla F.I.N. sono esclusi dalle gare a squadra, ad eccezione dei soli atleti della pallanuoto preventivamente autorizzati dalla F.I.N. Per le altre gare di carattere individuale è consentita la partecipazione degli atleti non italiani solo se preventivamente autorizzati dalla F.I.N. fermo restando la loro esclusione da qualsiasi classifica o graduatoria ufficiale e dalla partecipazione ai Campionati Nazionali".
 
Art. 11 del Regolamento Organico "Requisiti generici", punto 1 "Tesseramento", comma 2 "Gli atleti di nazionalità non italiana tesserati alla FIN salvo quanto previsto nel punto III sono esclusi dalle gare a squadra; alle altre gare individuali essi partecipano solo se preventivamente autorizzati dalla FIN. Essi rimangono comunque esclusi da qualsiasi classifica o graduatoria ufficiale della FIN e dalla partecipazione ai Campionati Nazionali".
 

Statuto
Regolamento Organico