Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

FIN in lutto: è scomparso Enzo Fusco

Federazione

Il Presidente della Federazione Italiana Nuoto Paolo Barelli, il Segretario Generale Antonello Panza e l'intero Consiglio Federale si stringono attorno al vice CT della Nazionale di nuoto in acqua libere, Valerio Fusco, e alla sua famiglia per la scomparsa dello zio Enzo, che è mancato nella notte. Vincenzo "Enzo" Fusco, nato a Napoli il 4 maggio 1930, è stato il responsabile dei Centri Coni di nuoto di Roma e Napoli negli anni '60, il secondo di Fritz Dennerlein alla guida della squadra di nuoto della Canottieri Napoli negli anni '70, il responsabile tecnico della CC Napoli nuoto e pallanuoto negli anni '80 e '90 e il fondatore della società Sporting Club San Giorgio a Cremano, oggi Sporting Club Nuoto Napoli. Con i suoi atleti ha vinto numerosi titoli itaiani di categoria e assoluti. Tra i suoi allievi di maggior successo spicca il nome di Raffaele "Lello" Avagnano che ha partecipato alla finale olimpica di Los Angeles '84 nei 100 rana. Oggi Avagnano ha ereditato da Fusco il ruolo di responsabile tecnico della squadra di nuoto del Circolo Canottieri Napoli. I funerali di Enzo Fusco si svolgeranno domani mattina alle ore 10 nella chiesa in Via Manzoni a Napoli.