Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Mondiali Roma 2009. Nuoto. Risultati e commenti delle batterie della settima giornata

Federazione

Penultima giornata di gare dei XIII Mondiali di nuoto. Così gli azzurri nelle batterie del 7° giorno:
 
50 stile libero f
Gigliola Tecchio 25.74 - 33ª
Cristina Chiuso 25.93 - 39ª
50 rana f
Roberta Panara 31.13 - 14ª qualificata in semifinale
Martina Carraro 31.98 - 37ª
50 dorso m
Mirco Di Tora 25.01 - 16° qualificato in semifinale
Enrico Catalano 25.10 record personale - 18°
4x100 mista
Gemo E. - Boggiatto C. - Bianchi I. - Letrari L. - squalificata per passaggio tra Bianchi e Letrari avvenuto in -0.11 centesimi.
1500 stile libero
Federico Colbertaldo 14.58.98 - 6° qualificato in finale
Samuel Pizzetti 15:00.70 record personale - 8° qualificato in finale

I commenti dei protagonisti. Gigliola Tecchio: "sono soddisfatta. Questa era la mia prima esperienza ad un mondiale e l'emozione si è fatta sentire". Cristina Chiuso: "mi dispiace. Mi ero preparata bene, ma ho avuto un po' di febbre questa settimana. Peccato perché il tempo di qualificazione era raggiungibile. Ho sbagliato la partenza e poi non sono riuscita a riprendere le altre". Martina Carraro: "non sono soddisfatta. Ho sbagliato l'arrivo. Forse l'emozione ha pesato troppo". Roberta Panara: "speravo di fare meglio già stamattina, ma ho rotto il ghiaccio e so di poter fare un tempo nella semifinale di oggi pomeriggio". Enrico Catalano: "ho migliorato il mio personale, ma non è bastato. Il livello era altissimo. Spero di rifarmi nella staffetta mista di domani mattina". Mirco Di Tora: "sono soddisfatto di essere entrato in semifinale, ma gli altri vanno tutti fortissimo. Ce la metterò tutta per migliorarmi". Federico Colbertaldo: "Ho fatto un tempo buono per entrare in finale, anche se non ho spinto al massimo perchè mi mancava il riferimento del russo Prilukov, che mi sono sorpreso di non vedere alla partenza. Ho buone sensazioni, lo sforzo non è stato eccessivo e ho ancora molto da avere ancora da dare in finale". Samuel Pizzetti: "Gli 800 stile mi sono serviti come esperienza, per capire come gestire la gara. Infatti oggi mi sono tenuto per i primi 300 metri e sono riuscito a chiudere abbastanza bene. Spero prima o poi di abbattere il muro dei 15 minuti. Comunque sono soddisfatto perché ho migliorato il mio personale. Sono soddisfatto che il mezzo fondo sia in crescita".
 
 
Oggi pomeriggio le gare riprendono alle 18 con le finali dei 50 farfalla f, dei 50 stile libero m, dei 200 dorso f, la semifinale dei 50 rana f (Panara con il 14° tempo delle batterie), la finale dei 100 farfalla m, le semifinali dei 50 stile libero f, dei 50 dorso m (Di Tora con il 16° posto delle batterie), le finali degli 800 stile libero f (Filippi con il 4° tempo delle semifinali) e della staffetta 4x100 mista f.