Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Europei. Report batterie 5^ giornata

Nuoto
images/joomlart/article/fe1fd1bae4bbe1a10350e1cae1166161.jpg

E’ il giorno della Divina. Ore 9.50. Federica Pellegrini è sul blocco numero 4, terza batteria dei 200 stile libero. Raccoglie nuovi applausi dopo l’exploit con la staffetta. Negli occhi del pubblico di Berlino e di tutti gli italiani che l'hanno seguita in TV ci sono ancora le immagini della rimonta sulla svedese Gardell, emozionante e coinvolgente. Vicino a Fede, alla corsia 5, c’è l’ungherese Katinka Hosszu, l'nfaticabile, che ha già vinto l'oro nei 200 e 400 misti e 100 dorso. In quarta batteria non c’è, invece, Sarah Sjoestroem; la svedese ha rinunciato per non consumare energie in vista della finale dei 100 farfalla in cui proverà l'assalto al record del mondo, ma gli assenti hanno sempre torto. Fede nuota sciolta e chiude con il quarto tempo di 1’59”14 (57”89 a metà gara) e non si preoccupa se l’ungherese segna il miglior tempo con 1’57”05 (57”27 ai 100 metri). Appuntamento alle semifinali.
Nelle batterie dei 200 stile libero ci sono anche le altre azzurre. Chiara Masini Luccetti è decima e raggiunge Fede in semifinale con 2’00”63 (58”83); Diletta Carli è fuori col diciottesimo tempo in 2’01”56 (58”49).
Dei 14 azzurri impegnati nelle batterie, nove si sono qualificati alle semifinali e due, Aurora Ponselè e Martina Rita Caramignoli alla finale dei 1500 stile libero di sabato. Per Aurora Ponselè - bronzo il 13 agosto nella 10 chilometri di nuoto in acque libere e prima medaglia dell'Italia a Berlino 2014 - c'è anche il secondo tempo e primato personale di 16'14"46 che migliora il precedente di oltre 5 secondi (16'20"02 nuotato quest'anno). 
Tra i tempi migliori c’è senz’altro anche quello ottenuto da Arianna Barbieri nei 50 dorso, dove con 28”32 arriva a due centesimi dalla sua migliore prestazione italiana con il costume in tessuto del 25 maggio di due anni fa agli europei a Debrecen, dove fu due volte d'argento.

Così gli azzurri nelle batterie della quinta giornata


200m dorso mas. (33 atleti in gara)

1. Peter Bernek (HUN) 1'58"45
4. Luca Mencarini 1'59"47 (pp 1'57"72 nel 2014) qual in semifinale
13. Christopher Ciccarese 2'00"96 qual in semifinale

RI 1'56"91 di Damiano Lestingi il 5 mar 2009 agli assoluti di Riccione
Migliore prestazione in tessuto 1'57"21 di Christopher Ciccarese il 10 apr 2014 agli assoluti di Riccione

200m stile libero fem. (33)

1. Katinka Hosszu (HUN) 1'57"05
4. Federica Pellegrini 1'59"14 qual in semifinale
10. Chiara Masini Luccetti 2'00"63 (pp 1'59"24 nel 2014) qual in semifinale
18. Diletta Carli 2'01"56 (pp 1'58"95 nel 2013) eliminata 

RM 1'52"98 di Federica Pellegrini il 29 lug 2009 ai mondiali di Roma
Migliore prestazione in tessuto 1'55"14 di Federica Pellegrini il 31 lug 2013 ai mondiali di Barcellona


100m farfalla mas. (54)

1. Laszlo Cseh (HUN) 52"14
14. Piero Codia 52"92 (pp 52"58 nel 2014) qual in semifinale
19. Matteo Rivolta 53"26 qual in semifinale

RI 51"64 di Matteo Rivolta il 2 ago 2013 ai mondiali di Barcellona 


50m dorso fem. (44)

1. Mie Nielsen (DEN) 27"93
5. Arianna Barbieri 28"32 qual in semifinale
11. Elena Gemo 28"83 (pp T 28"58 nel 2014) qual in semifinale
15. Carlotta Zofkova 28"91 (pp 28"65 nel 2012) eliminata

RI 28"27 di Elena Gemo il 29 lug 2009 ai mondiali di Roma
Migliore prestazione in tessuto 28"30 di Arianna Barbieri il 25 mag 2012 agli europei di Debrecen

50m rana mas. (45)

1. Adam Peaty (GBR) 26"91 record dei campionati
4. Andrea Toniato 27"44 (pp 27"25 nel 2014) qual in semifinale
10. Mattia Pesce 27"74 (pp 27"32 nel 2013) qual in semifinale

RI 27"17 di Fabio Scozzoli il 27 lug 2011 ai mondiali di Shanghai

1500m stile libero fem. (25)

1. Mireia Belmonte Garcia (ESP) 16'11"22
2. Aurora Ponselè 16'14"46 PP (precedente pp 16'20"02 nel 2014) qual in finale
5. Martina Rita Caramignoli 16'19"68 (pp 16'11"68 nel 2013) qual in finale

RI 15'44"93 di Alessia Filippi il 28 lug 2009 ai mondiali di Roma
Migliore prestazione in tessuto 15'52"84 di Alessia Filippi il 16 lug 2008 agli assoluti di Spresiano

18:00 - semifinali e finali

800m stile libero mas. / Finale
RE 7'42"74 di Gabriele Detti l'8 apr 2014 agli assoluti di Riccione
con Gabriele Detti e Gregorio Paltrinieri (pp 7'43"01 nel 2014)

200m stile libero fem. / Semifinali
con Federica Pellegrini e Chiara Masini Luccetti

100m farfalla mas. / Semifinali
con Piero Codia e Matteo Rivolta

200m rana fem. / Finale
RI 2'23"32 di Ilaria Scarcella il 30 lug 2009 ai mondiali di Roma
Migliore prestazione in tessuto 2'25"23 di Elisa Celli il 20 dic 2013 a Riccione
Giulia De Ascentis (2'26"34 in semifinale; prec. pp 2'26"50 nel 2014)

100m stile libero mas. / Finale
RI 48"04 di Filippo Magnini il 29 lug 2009 ai mondiali di Roma
Migliore prestazione in tessuto 48"12 di Filippo Magnini il 28 lug 2004 ai mondiali di Montreal
Luca Leonardi (pp 48"45 G nel 2009 e 48"66 T in batteria) e Luca Dotto (pp 48"24 nel 2011)

50m dorso fem. / Semifinali
con Arianna Barbieri e Elena Gemo

200 dorso mas. / Semifinali
con Luca Mencarini e Christopher Ciccarese

100m farfalla fem. / Finale
RI 57"27 di Ilaria Bianchi 29 lug 2013 alle Olimpiadi di Londra
Elena Di Liddo (pp 57"73 nel 2014) e Ilaria Bianchi

50m rana mas. / Semifinali
con Andrea Toniato e Mattia Pesce

4x100m stile libero mixed / Finale
tempo limite RI 3'27"00
Nazionale (iscritte in quattro con Russia, Francia e Turchia)

Sito ufficiale e risultati completi

Foto di A.Staccioli/Deepbluemedia.eu