Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

50° Settecolli. Una parata di stelle

Nuoto
images/joomlart/article/8185a1173d9315bc6324d8b4a8129f8e.jpg

Il Trofeo Settecolli / Internazionali di nuoto compie 50 anni. Un traguardo storico che sarà festeggiato allo Stadio del Nuoto del Foro Italico, già sede dei Giochi Olimpici del 1960, dei Campionati Europei del 1983, dei Campionati Mondiali del 1994 e dei più recenti del 2009.
La manifestazione, che nasce nel 1963, si propone come probante test pre-mondiale, con un prestigioso parterre di atleti in rappresentanza di circa 130 tra club italiani, stranieri e squadre Nazionali per 26 Paesi.
Appuntamento dal 13 al 15 giugno con tante stelle del nuoto mondiale, come l'olandese campionessa olimpica dei 50 e 100 stile libero Ranomi Kromowidjojo, i francesi campioni olimpici dei 200 stile libero Camille Muffat e dei 50 stile libero Florent Manaudou, l'ungherese campione olimpico dei 200 rana Daniel Gyurta; ma anche il brasiliano Thiago Pereira e il russo Evgenij Korotyskin, rispettivamente vice campioni olimpici dei 400 misti e dei 100 farfalla, e tanti altri campioni plurimediagliati tra cui Camille Lacourt, Coralie Balmy, Femke Heemskerk, Laszlo Cseh, Gergo Kiss e Zsuzsanna Jakabos. Un parterre d’eccezione dove i campioni italiani - guidati da Federica Pellegrini in versione dorsista e in gara nei 400 stile libero, Ilaria Bianchi, Filippo Magnini, Fabio Scozzoli, Luca Dotto e Gregorio Paltrinieri – proveranno ad infiammare l’appassionato e competente pubblico del Foro Italico e a strappare gli ultimi pass disponibili per completare la Squadra Nazionale che parteciperà alla 15esima edizione dei Campionati Mondiali di Barcellona, in programma dal 28 luglio al 4 agosto.
"E' un'edizione importante, che rappresenta un'ulteriore possibilità per gli atleti in cerca del pass iridato e una tappa intermedia del percorso per gli atleti già qualificati ai mondiali di Barcellona - spiega il Direttore Tecnico Cesare Butini - Attraverso la comparazione coi ranking stagionali, completeremo le squadre sia a livello Assoluto (Mondiali di Barcellona e Universiadi di Kazan) sia giovanile (Europei Juniores a Poznan); verificheremo lo stato delle staffette che hanno ottenuto il pass come squadra e non nei singoli componenti. I partecipanti sono di ottima levatura e garantiscono un test valdio soprattutto per i velocisiti e i mezzofondisti. Purtroopo ci sono alcuni atleti importanti come Paltrinieri, Detti e Mizzau che potrebbero non essere in grande condizione per l'avvicinamento agli esami per il diploma. Per gli appassionati saranno sicuramente interessanti le sfide nella velocità fra Dotto, Orsi, Gilot, Bousquet e Manaudou, nella rana fra Scozzoli e Guyrta, nella farfalla tra Korothyskin e Rivolta, nei misti Verrazsto, Cseh, Thiago Pereira, Turrini e Marin e tra la Pellegrini e la Muffat nei 400 stile libero. Campioni che certamente renderanno speciale la 50esima edizione del meeting".
Le tre giornate di gare, con batterie dalle 9:00 e finali dalle 17:00, saranno trasmesse in diretta da Rai Sport 2 e prevedono, in collaborazione con la FINP, anche le finali dei 100 stile libero paralimpici a cui parteciperanno i campioni paralimpici Cecilia Camellini e Federico Morlacchi.
Ma quest'anno il Settecolli non sarà solo nuoto. Al termine delle finali del giovedì, le corsie lasceranno spazio a palloni e porte per un'esibizione del Settebello campione del mondo e vice campione olimpico. Gli Azzurri - in collegiale al centro federale di Ostia dal 27 maggio - saranno divisi in due squadre per una partita-allenamento a porte aperte che inizierà alle ore 20 e sarà diretta da Mario Bianchi e da Stefano Riccitelli. Sarà l'epilogo della prima fase di lavoro, che si concluderà venerdÏ 14 giugno, quando il cittì Alessandro Campagna diramerà le convocazioni per i Giochi del Mediterraneo, in programma a Mersin, in Turchia, dal 19 al 26 giugno.
In collegiale 26 atleti: Marco Del Lungo, Alessandro Nora, Giuseppe Valentino e Christian Presciutti (AN Brescia), Jacopo Alesiani (Blu Shelf Carisa Savona), Christian Napolitano (CC Ortigia), Fabio Baraldi, Valentino Gallo (CN Posillipo), Amaurys Perez e Olexandr Sadovyy (Carpisa Yamamay Acquachiara), Alex Giorgetti (Debreceni Civis Polo), Matteo Aicardi, Maurizio Felugo, Niccolò Figari, Pietro Figlioli, Deni Fiorentini, Andrea Fondelli, Niccolò Gitto, Stefano Luongo e Stefano Tempesti (Ferla Pro Recco), Luca Cupido e Fabio Viola (RN Camogli), Francesco Coppoli e Francesco Di Fulvio (RN Florentia), Nicholas Presciutti (SS Lazio Nuoto), Lorenzo Vespa (Roma Vis Nova - aggregato).
Lo staff è composto, oltre che dal ct Alessandro Campagna, dall'assistente Amedeo Pomilio, dal team manager Francesco Attolico, dal preparatore atletico Alessandro Amato, dal medico Giovanni Mechiorri, dal fisioterapista Riccardo Cipolat, dal video analista Francesco Scannicchio e dalla psicologa Bruna Rossi. 


CONVOCAZIONI NAZIONALE DI NUOTO


Lo staff è composto dal presidente onorario Salvatore Montella, dal coordinatore del centro studi e ricerche Marco Bonifazi, dal consigliere federale Roberto Del Bianco, dal direttore sportivo Maurizio Coconi, dal direttore tecnico Cesare Butini, dai tecnici federali Fabrizio Bastelli, Walter Bolognani, Tamas Gyertyanffy, Stefano Morini, Andrea Palloni e Claudio Rossetto, dai tecnici Raffaele Avagnano, Branislav Dinic, Stefano Franceschi, Gianni Leoni, Massimiliano Lombardi e Massimo Meloni, dai preparatori atletici Matteo Giunta e Marco Lancissi, dai medici federali Lorenzo Marugo e Sergio Crescenzi, dai fisioterapisti Valentina Sacchi, Enrico Giorgi, Roberto Crisari ed Emiliano Farnetani, dal biomeccanico Ivo Ferretti.

Atlete (26): Emanuela Albenzi (Team Lombardia MGM), Arianna Barbieri (Fiamme Gialle / NC Azzurra 91), Ilaria Bianchi (Fiamme Azzurre / NC Azzurra 91), Martina Caramignoli (Aurelia Nuoto), Diletta Carli (Tirrenica Nuoto), Elisa Celli (Pol. Comunale Riccione), Giulia De Ascentis (CC Aniene), Martina De Memme (Esercito / Nuoto Livorno), Elena Di Liddo (CC Aniene), Silvia Di Pietro (Forestale / CC Aniene), Ambra Esposito (Centro Ester Napoli), Erika Ferraioli (Esercito / Forum), Lisa Fissneider (Bolzano Nuoto), Elena Gemo (Forestale / CC Aniene), Michela Guzzetti (Esercito / Aquasport Rane Rosse), Laura Letrari (Esercito / Bolzano Nuoto), Chiara Masini Luccetti (Forestale / Esseci), Alice Mizzau (Fiamme Gialle / Plain Team Veneto), Alice Nesti (Esercito / Nuotatori Pistoiesi), Margherita Panziera (Veneto Banca Montebelluna), Federica Pellegrini (CC Aniene), Stefania Pirozzi (Fiamme Oro / CC Napoli), Alessia Polieri (Fiamme Gialle / Imolanuoto), Aurora Ponselè (CC Aniene), Carlotta Toni (RN Florentia), Carlotta Zofkova (Forestale / Imolanuoto).

Atleti (32): Luca Baggio (Fiamme Azzurre / CC Napoli), Flavio Bizzarri (Forestale / Larus Nuoto), Niccolò Bonacchi (Esercito / Nuotatori Pistoiesi), Gherardo Bruni (Nuoto Toscana Empoli), Piero Codia (CC Aniene), Andrea Mitchell D'Arrigo (Aurelia Nuoto), Gabriele Detti (Esercito / Team Lombardia MGM), Alex Di Giorgio (CC Aniene), Luca Dotto (Forestale / Larus Nuoto), Andrea Farru (Sport Full Time), Giacomo Ferri (Team Lombardia MGM), Matteo Furlan (Plain Team Veneto), Edoardo Giorgetti (CC Aniene), Fabio Laugeni (Larus Nuoto), Luca Leonardi (Fiamme Oro), Damiano Lestingi (CC Aniene), Gianluca Maglia (Fiamme Gialle), Filippo Magnini (Team Lombardia MGM), Luca Marin (CC Aniene), Matteo MIlli (CC Aniene), Marco Orsi (Fiamme Oro / Uisp Bologna), Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro / Coopernuoto), Francesco Pavone (Esercito / Andrea Doria), Mattia Pesce (Fiamme Oro / Forum), Stefano Mauro Pizzamiglio (Fiamme Oro), Samuel Pizzetti (Carabinieri / Nuotatori Milanesi), Luca Pizzini Carabinieri / Bentegodi), Matteo Rivolta (Team Insubrika), Michele Santucci (Fiamme Azzurre / Larus Nuoto), Fabio Scozzoli (Esercito / Imolanuoto), Andrea Toniato (Fiamme Gialle / Plain Team Veneto), Federico Turrini (Esercito / Nuoto Livorno).
  


TIMING DELLA MANIFESTAZIONE


Batterie a 10 corsie in diretta su Rai Sport 2 dalle 9 alle 11.45
Finali a 8 corsie in diretta su Rai Sport 2 dalle 17 alle 18.45
 
Giovedì 13 giugno - batterie

Ore 09.00 - 50m dorso fem
Ore 09.08 - 50m dorso mas
Ore 09.15 - 400m stile libero fem
Ore 09.39 - 400m stile libero mas
Ore 10.07 - 100m rana fem
Ore 10.21 - 100m rana mas
Ore 10.37 - 100m farfalla fem
Ore 10.50 - 100m farfalla mas
Ore 11.07 - 50m stile libero fem
Ore 11.17 - 50m stile libero mas
Ore 11.32 - 800m stile libero mas
Ore 11.45 - termine turno del mattino


Giovedì 13 giugno – finali


Ore 17.00 - Finale A 50m dorso fem
Ore 17.04 - Finale A 50m dorso mas
Ore 17.08 - Finale A 400m stile libero fem
premiazione 50m dorso fem
Ore 17.17 - Finale A 400m stile libero mas
premiazione 50m dorso mas
Ore 17.25 - Finale A 100m rana fem
premiazione 400m stile libero fem
Ore 17.31 - Finale A 100m rana mas
premiazione 400m stile libero mas
Ore 17.37 - Finale A 100m farfalla fem
premiazione 100m rana fem
Ore 17.43 - Finale A 100m farfalla fem
premiazione 100m rana mas
Ore 17.49 - Finale A 50m stile libero mas
premiazione 100m farfalla fem
Ore 17.54 - Finale A 50m stile libero fem
premiazione 100m farfalla mas
Ore 17.59 - Prima Serie 800m stile libero mas
premiazione 50m stile libero fem
Ore 18.12 - Prima Serie 1500m stile libero fem
premiazione 50m stile libero mas
Ore 18.33 - Finale B 50m dorso fem
premiazione 800m stile libero mas
Ore 18.39 - Finale B 50m dorso mas
premiazione 1500m stile libero fem
Ore 18.45 - Finale B 400m stile libero fem
Ore 18.51 - Finale B 400m stile libero mas
Ore 18.57 - Finale B 100m rana fem
Ore 19.01 - Finale B 100m rana mas
Ore 19.05 - Finale B 100m farfalla fem
Ore 19.09 - Finale B 100m farfalla fem
Ore 19.14 - Finale B 50m stile libero mas
Ore 19.17 - Finale B 50m stile libero fem
Ore 19.20 - Termine della giornata

Venerdì 14 giugno – batterie


Ore 09.00 - 200m farfalla fem
Ore 09.15 - 200m farfalla mas
Ore 09.33 - 100m dorso fem
Ore 09.44 - 100m dorso mas
Ore 10.00 - 400m misti fem
Ore 10.26 - 400m misti mas
Ore 10.50 - 100m stile libero fem
Ore 11.04 - 200m stile libero mas
Ore 11.28 - 50m rana fem
Ore 11.37 - 50m rana mas
Ore 11.46 - 800m stile libero fem
Ore 12.07 - 1500m stile libero mas
Ore 13.00 - Termine turno del mattino

Venerdì 14 giugno – finali


Ore 17.00 - Finale A 200m farfalla fem
Ore 17.05 - Finale A 200m farfalla mas
Ore 17.09 - Finale A 100m dorso fem
premiazione 200m farfalla fem
Ore 17.16 - Finale A 100m dorso mas
premiazione 200m farfalla mas
Ore 17.21 - Finale A 400m misti fem
premiazione 100m dorso fem
Ore 17.30 - Finale A 400m misti mas
premiazione 100m dorso mas
Ore 17.39 - Finale A 100m stile libero fem
premiazione 400m misti fem
Ore 17.45 - FINP 100m stile libero fem
premiazione 400m misti mas
Ore 17.53 - Finale A 200m stile libero mas
premiazione 100m stile libero fem
Ore 18.00 - Finale A 50m rana fem
premiazione 100 m stile libero - FINP - fem
Ore 18.07 - Finale A 50m rana mas
premiazione 200m stile libero uomini
Ore 18.12 - Finale B 200m farfalla fem
premiazione 50m rana fem
Ore 18.20 - Finale B 200m farfalla mas
premiazione 50m rana uomini
Ore 18.28 - Finale B 100m dorso fem
Ore 18.32 - Finale B 100m dorso mas
Ore 18.36 - Finale B 400m misti fem
Ore 18.43 - Finale B 400m misti mas
Ore 18.49 - Finale B 100m stile libero fem
Ore 18.53 - Finale B 200m stile libero mas
Ore 18.58 - Finale B 50m rana fem
Ore 19.01 - Finale B 50m rana mas
Ore 19.05 - Termine della giornata

Sabato 15 giugno – batterie

Ore 09.00 - 200m dorso mas
Ore 09.23 - 200m dorso fem
Ore 09.39 - 50m farfalla mas
Ore 09.49 - 50m farfalla fem
Ore 09.57 - 200m rana mas
Ore 10.17 - 200m rana fem
Ore 10.34 - 100m stile libero mas
Ore 10.54 - 200m stile libero fem
Ore 11.16 - 200m misti mas
Ore 11.35 - 200m misti fem
Ore 11.50 - Termine turno del mattino

Sabato 15 giugno – finali


Ore 17.00 - Finale 800m stile libero fem
Ore 17.12 - Finale A 200m dorso mas
Ore 17.17 - Finale A 200m dorso fem
premiazione 800m stile libero donne
Ore 17.25 - Finale A 50m farfalla mas
premiazione 200m dorso mas
Ore 17.30 - Finale A 50m farfalla fem
premiazione 200m dorso fem
Ore 17.35 - Finale A 200m rana mas
premiazione 50m farfalla mas
Ore 17.42 - Finale A 200m rana fem
premiazione 50m farfalla fem
Ore 17.50 - Finale A 100m stile libero mas
premiazione 200m rana mas
Ore 17.57 - FINP 100m stile libero mas
premiazione 200m rana fem
Ore 18.04 - Finale A 200m stile libero fem
premiazione 100m stile libero mas
Ore 18.11 - Finale 1500m stile libero mas
premiazione 100m stile libero - FINP - mas
Ore 18.32 - Finale A 200m misti mas
premiazione 200m stile libero donne
Ore 18.39 - Finale A 200m fem
premiazione 1500m stile libero mas
Ore 18.46 - Finale B 200m dorso mas
premiazione 200m misti mas
Ore 18.53 - Finale B 200m dorso fem
premiazione 200m misti donne
Ore 19.00 - Finale B 50m farfalla mas
Ore 19.03 - Finale B 50m farfalla fem
Ore 19.06 - Finale B 200m rana mas
Ore 19.11 - Finale B 200m rana fem
Ore 19.16 - Finale B 100m stile libero mas
Ore 19.20 - Finale B 200m stile libero fem
Ore 19.25 - Finale B 200m misti mas
Ore 19.30 - Finale B 200m misti mas
premiazione Trofeo
Ore 19.40 - Termine della manifestazione


LE SFIDE PIU' CALDE


13 giugno


50 dorso maschi
Camille Lacourt (Fra), Daniel Orzechowski (Bra), Mirco Di Tora (Ita)


400 sl femmine
Camille Muffat (Fra), Coralie Balmy (Fra), Federica Pellegrini (Ita), Zsuzsanna Jakabos (Ung)


400 sl maschi
Gergo Kis (Ung), Samuel Pizzetti (Ita), Gabriele Detti (Ita)


100 rana maschi
Fabio Scozzoli (Ita), Daniel Gyurta (Ung), Mattia Pesce (Ita)


100 farfalla femmine
Ilaria Bianchi (Ita), Martina Granstroem (Sve), Louise Hansson (Sve), Zsuzsanna Jakabos (Ung)


100 farfalla maschi
Evgeny Korothyskin (Rus), Mattia Rivolta (Ita), Laszlo Cseh (Ung)


50 sl femmine
Ranomi Kromowidjojo (Ola), Inge Dekker (Ola), Femke Heemskerk (Ola)


50 sl maschi
Florent Manaudou (Fra), Frederick Bousquet (Fra), Fabien Gilot (Fra), Luca Dotto (Ita), Marco Orsi (Ita), Sergey Fesikov (Rus)


14 giugno


200 farfalla femmine
Zsuzsanna Jakabos (Ung), Martina Granstroem (Sve), Stefania Pirozzi (Ita)


100 dorso maschi
Camille Lacourt (Fra), Vitaly Melnikov (Rus), Daniel Orzechowski (Bra), Mirco Di Tora (Ita)


400 misti femmine
Zsuzsanna Jakabos (Ung), Evelyn Verraszto (Ung), Stefania Pirozzi (Ita)


400 misti maschi
David Verraszto (Ung), Laszlo Cseh (Ung), Thiago Pereira (Bra), Luca Marin (Ita), Federico Turrini (Ita)


100 sl femmine
Ranomi Kromowidjojo (Ola), Inge Dekker (Ola), Femke Heemskerk (Ola), Camille Muffat (Fra)


200 sl maschi
Sebastiaan Verschuren (Ola), Gregory Mallet (Fra), Filippo Magnini (Ita)


50 rana maschi
Fabio Scozzoli (Ita), Mattia Pesce (Ita), Florent Manaudou (Fra), Joao Gomes (Bra)


1500 sl maschi
Gregorio Platriniei (Ita), Gabriele Detti (Ita), Gergo Kis (Ung)


15 giugno


200 dorso femmine
Evelyn Verraszto (Ung), Federica Pellegrini (Ita)


50 farfalla maschi
Florent Manaudou (Fra), Frederick Bousquet (Fra), Matteo Rivolta (Ita)


50 farfalla femmine
Ranomi Kromowidjojo (Ola), Inge Dekker (Ola), Ilaria Bianchi (Ita)


100 sl maschi
Sebastiaan Verschuren (Ola), Filippo Magnini (Ita), Florent Manaudou (Fra), Luca Dotto (Ita), Frederick Bousquet (Fra), Sergey Fesikov (Rus)


200 sl femmine
Camille Muffat (Fra), Coralie Balmy (Fra), Federica Pellegrini (Ita), Zsuzsanna Jakabos (Ung), Femke Heemskerk (Ola)


200 misti maschi
David Verraszto (Ung), Laszlo Cseh (Ung), Thiago Pereira (Bra), Federico Turrini (Ita)


200 misti femmine
Zsuzsanna Jakabos (Ung), Evelyn Verraszto (Ung), Stefania Pirozzi (Ita)


TROFEO MARIO SAINI
In base ai risultati di tutte le gare del 50° Settecolli verrà stilata una classifica per Nazioni per l’assegnazione annuale e definitiva di un Trofeo intitolato a Mario Saini, con le seguenti modalità: 7 punti al 1° classificato, 5 punti al 2°, 4 punti al 3°, 3 punti al 4°, 2 punti al 5° ed 1 punto al 6°; in caso di parità di piazzamento i punti saranno divisi tra i concorrenti; ad ogni atleta verranno accreditati tutti i punteggi conseguiti con i propri piazzamenti. Per ogni Nazione si terrà conto dei nuotatori con i maggiori punteggi complessivi fino ad un massimo di 5 atleti (indifferentemente uomini o donne). Il Trofeo “Mario Saini” sarà assegnato alla Nazione prima classificata per somma di punteggi; in caso di parità il Trofeo sarà assegnato alla Nazione con la migliore media di punti per atleta classificato. Nel caso la Nazione vincitrice sia l’Italia, il Trofeo sarà assegnato alla Società che avrà concorso alla classifica finale con la maggior frazione di punteggio.


MONTEPREMI
In ciascuna gara saranno assegnati i seguenti premi in denaro: 500 euro al primo classificato, 300 euro al secondo, 200 euro al terzo per un totale di 26.000 euro. Ogni record della manifestazione migliorato in finale sarà premiato con 500 euro. Il montepremi della manifestazione è di 53.000 euro.


AZZURRI GIA’ QUALIFICATI AI MONDIALI NELLE GARE INDIVIDUALI
50 st.libero Marco ORSI 21”98
100 st.libero Luca DOTTO 48”46
200 st.libero Federica PELLEGRINI 1’56”51
800 st.libero Gregorio PALTRINIERI 7’48”22 e Gabriele DETTI 7’48”43
1500 st.libero Gregorio PALTRINIERI 14’55”10 e Gabriele DETTI 14’58”78
200 dorso Federica PELLEGRINI 2’08”05
100 farfalla Ilaria BIANCHI 58”14
100 farfalla Matteo RIVOLTA 51”70
50 rana Mattia PESCE 27”32 e Fabio SCOZZOLI 27”38
100 rana Fabio SCOZZOLI 59”77
200 misti Federico TURRINI 1’58”86
400 misti Stefania PIROZZI 4’39”79
400 misti Federico TURRINI 4’11”55
    
STAFFETTE E AZZURRI QUALIFICATI
4x100 st.libero maschile con Luca DOTTO 48”46
4x200 st.libero maschile
4x200 st.libero femminile con Federica PELLEGRINI 1’56”51 e Alice MIZZAU 1’58”67
4x100 mista femminile con Federica PELLEGRINI (100 dorso in 1’00”69) e Ilaria BIANCHI (100 farfalla in 58”14)
4x100 mista maschile con Luca DOTTO (100 sl in 48”46), Matteo RIVOLTA (100 farfalla in 51”70) e Fabio SCOZZOLI (100 rana in 59”77)


 


consulta la brochure ufficiale