instagram

Новости Новости Беларусь Любовь и семья Общество Люди и события Красота и здоровье Дети Диета Кулинария Полезные советы Шоу-бизнес Огород Гороскопы Авто Интерьер Домашние животные Технологии Идеи для творчества на каждый день

Giovanili Primaverili Report 6^ giornata

News Nuoto precedenti
images/joomlart/article/4ba89f82efa40e0b7d5c9aeb30a1d583.jpg

Chiusi i categoria indoor con 31 record, 10 al femminile e 21 al maschile. Nell'ultima giornata altri 8 primati. Classifiche per società maschili a Plain Team Veneto, Aniene, Team Lombardia e Uisp Bologna

RICCIONE
Cala il sipario sui campionati giovanili in vasca corta, edizione 2012. Un'edizione ricca di record, prestazioni di rilievo, gare vibranti. Alla fine saranno trentuno i primati della manifestazione migliorati allo Stadio del Nuoto di Riccione. Dieci nella sessione femminile (quattro di categoria ragazze, cinque juniores e uno cadetti), ventuno in quella maschile (tredici ragazzi, sette juniores e uno cadetti). Tra questi sono caduti ben undici primati realizzati da juniores e cadetti nell'anno 2009, con costumi in poliuretano. La giovane Italia del nuoto cresce e fa ben sperare per il futuro ricambio generazionale.
Nell'ultima giornata di gare migliorati otte primati. Il dorso si conferma stile in grande crescita: anche oggi, nei 200 metri, tre record. Il primo lo fissa Lorenzo Glessi (Gorizia Nuoto) vincendo tra i ragazzi 1998 in 2'03"38 (precedente 2'06"72 di Alessandro Bori nel 2011), il secondo è di Simone Sabbioni (Polisportiva Comunale Riccione) che si impone tra i ragazzi del '96 in 1'58"55 (precedente 1'59"45 di Niccolò Bonacchi nel 2010), chiude Fabio Laugeni (Larus Nuoto) che domina negli juniores 1994 in 1'53"44 (precedente 1'54"80 di Marco Fanti Rovetta del 2009, anno dei "costumoni"). Laugeni si ripeterà poche ore più tardi abbassando ulteriormente il primato dei 100 dorso in prima frazione della staffetta mista juniores della Larus Nuoto: 52"18 contro il 52"30 con cui si è aggiudicato il titolo ieri.
Altri due primati cadono nei 100 stile libero. Ancora protagonista Lorenzo Glessi (Gorizia Nuoto) che centra quinto titolo e quinto primato vincendo tra i ragazzi '98 in 51"48", oltre un secondo meglio del 52"81 nuotato da Graziano Minicozzi la scorsa edizione. Affermazione con record di Alessandro Bori (SMGM Team Lombardia) tra i '97 in 50"55 (precedente 51"22 di Francesco Giordano nel 2010).
Ultimi acuti del campionato nel mezzofondo. Primato nei 1500 stile libero ragazzi 1997 per Andrea Manzi (CC Napoli) che vince in 15'24"02, togliendo oltre 8" al precedente firmato Gabriele Detti, 15'32"54 del 2009. Poi lo spettacolo nella categoria juniores 1994 vinta da Gregorio Paltrinieri (Coopernuoto) in 14'42"16, 13" sotto al precedente "gommato" di Alessandro Cuoghi, 14'55"82, battuto anche da Gabriele Detti (Esercito/SMGM Team Lombardia), secondo in 14'50"45.
Soddisfatto il tecnico responsabile delle nazionali giovanili, Walter Bolognani, mentre traccia il bilancio della rassegna. "Devo dire che Riccione, l'impianto, la polisportiva e l'organizzazione tutta si confermano sempre all'altezza - asserisce - è importante poter contare su una manifestazione collaudata negli anni e che dona agli atleti e ai tecnici stessi la serenità di poter concentrare gli sforzi sul fulcro della nostra attività, la vasca. I risultati tecnici, che abbiamo più volte evidenziato, sono frutto anche di questo clima di serenità e di precisione nell'organizzazione. La categoria da cui ci aspettavamo di più, i ragazzi, ha risposto in maniera adeguata, con delle punte di spicco ma più in generale con un livello medio in linea con la tradizione che il nuoto italiano vanta da tempo. I nostri giovani crescono grazie alla loro passione, ma anche e soprattutto all'impegno, alla professionalità e alle cure che ricevono durante tutta la stagione dai tecnici sociali, che si sono dimostrati ancora una volta una sicurezza in questo senso. Continuiamo così, sono sicuro che abbiamo una base solida sulla quale lavorare".
Al termine della manifestazione sono state stilate le classifiche per società. Il Plain Team Veneto si è imposto tra i ragazzi con 149.00 punti, il CC Aniene tra gli juniores con 110.50, il CN Uisp Bologna tra i cadetti con 93.50; la SMGM Team Nuoto Lombardia si è aggiudicata la generale con 261.00.
 
Vai ai risultati completi

Campionati Giovanili Primaverili - vasca 25 metri
Riccione, 30 marzo-4 aprile - 5^ giornata
Mercoledì 4 aprile - mattino dalle 9
50 farfalla
juniores 1995
1. Francesco Giordano (Fiamme Oro) 24"22
juniores 1994
1. Niccolò Bonacchi (N Pistoiesi) 24"18
cadetti
1. Andrea Farru (Sport Full Time SS) 23"91

200 dorso
ragazzi 1998
1. Lorenzo Glessi (Gorizia Nuoto) 2'03"38 R.Man.
prec. Alessandro Bori, 2'06"72, 2011
ragazzi 1997
1. Gianluca Gazzola (Plain Team Veneto) 2'01"90
ragazzi 1996
1. Simone Sabbioni (Pol. Riccione) 1'58"55 R.Man.
prec. Niccolò Bonacchi, 1'59"45, 2010
juniores 1995
1. Luca Mencarini (CC Aniene) 1'58"02
juniores 1994
1. Fabio Laugeni (Larus Nuoto) 1'53"44 R.Man.
prec. Marco Fanti Rovetta, 1'54"80, 2009
cadetti
1. Luca Pancari (RN Torino) 1'57"00

50 rana
juniores 1995
1. Zaccaria Casna (Bolzano Nuoto) 28"25
juniores 1994
1. Andrea Bazzoli (Sogeis Montichiari) 28"17
cadetti
1. Andrea Farru (Sport Full Time SS) 28"08

100 stile libero
ragazzi 1998
1. Lorenzo Glessi (Gorizia Nuoto) 51"48 R.Man.
prec. Graziano Minicozzi, 52"81, 2011
ragazzi 1997
1. Alessandro Bori (Team Lombardia) 50"55 R.Man.
prec. Francesco Giordano, 51"22, 2010
ragazzi 1996
1. Alessandro Broglia (CC Aniene) 50"19
juniores 1995
1. Giorgio Castaldello (Riviera N Dolo) 50"59
juniores 1994
1. Riccardo Maestri (Gestisport) 48"56
cadetti
1. Mattia Schirru (SMGM Team Lombardia) 48"35

4x100 mista
ragazzi
1. SMGM Team Nuoto Lombardia 3'49"23
Bori 57"66, Di Fabio 1'04"87,
Albertini 56"64, Abagnale 50"06
juniores
1. Imolanuoto 3'37"39
Graf 53"03, Castellana 1'01"94,
Ricci 52"95, Minichini 49"47
2. Larus Nuoto 3'38"01
1^ fraz. Fabio Laugeni 52"18 R.Man. 100 dorso J94
prec. Fabio Laugeni, 52"30, 2012
cadetti
1. CN Uisp Bologna 3'40"82
Rizzoli 56"34, Coloretti 1'01"70,
Geni 54"04, Bosa 48"74

Pomeriggio dalle 15
1500 stile libero
ragazzi 1998
1. Lorenzo Glessi (Gorizia Nuoto) 16'16"44
ragazzi 1997
1. Andrea Manzi (CC Napoli) 15'24"02 R.Man.
prec. Gabriele Detti, 15'32"54, 2009
ragazzi 1996
1. Alessio Occhipinti (Vita ssd) 15'24"63
juniores 1995
1. Andrea Fabbroni (CC Aniene) 15'01"89
juniores 1994
1. Gregorio Paltrinieri (Coopernuoto) 14'42"16 R.Man.
prec. Alessandro Cuoghi, 14'55"82, 2009
cadetti
1. Francesco Bianchi (CC Aniene) 15'14"46

Classifiche per società

Ragazzi
1. Plain Team Veneto 149.00
2. SMGM Team Nuoto Lombardia 127.00
3. Circolo Canottieri Aniene 89.00
4. Aurelia Nuoto Unicusano 72.50
5. Team Insubrika - Creval 65.00

Juniores
1. Circolo Canottieri Aniene 110.50
2. Larus Nuoto 94.50
3. SMGM Team Nuoto Lombardia 89.50
4. Gestisport Coop 77.00
5. Aurelia Nuoto Unicusano 62.50

Cadetti
1. CN Uisp Bologna 93.50
2. Vigili del Fuoco Modena Menegola 83.00
3. Aurelia Nuoto Unicusano 72.00
4. Rari Nantes Florentia 61.00
5. SMGM Team Nuoto Lombardia 57.00

Generale
1. SMGM Team Nuoto Lombardia 261.00
2. Circolo Canottieri Aniene 253.50
3. Aurelia Nuoto Unicusano 202.50
4. Plain Team Veneto 172.00
5. Rari Nantes Torino 141.00

Fabio Larosa
Nostro Inviato