Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Settecolli Clear. Dichiarazioni 1^ giornata

Nuoto
images/joomlart/article/c961ed42e1945f03f7232660e058976c.jpg

Seguono le dichiarazioni degli atleti medagliati nella prima giornata del 53esimo Trofeo Settecolli/Internazionali di Nuoto, in svolgimento allo Stadio del nuoto. 


50 dorso fem
Kylie Masse (medaglia d'oro):"La gara è andata molto bene. Questo è il risultato che mi aspettavo dopo un lungo ed intenso periodo di preparazione. E' sempre bello venire a Roma, anche se questo caldo rende tutto più difficile. Alle Olimpiadi spero di veder ripagati i miei sacrifici per il lavoro svolto quest'anno".
Elena Gemo (medaglia di bronzo):"Speravo di andare leggermente meglio ma sono venuta qui per preparare i 100 dorso. Domani, quindi, spero di avere un riscontro cronometrico migliore"


50 dorso mas
Guy Barnea (medaglia d'oro): "E' un periodo estremamente stressante per me perchè le Olimpiadi sono sempre più vicine. Questo era un test per i 100 metri. Gareggiare a Roma è affascinante e il Settecolli è il test ideale per testare la mia condizione atletica"
Niccolò Bonacchi (medaglia d'argento): "Rispetto alla batteria è andata meglio. La preparazione sta andando bene. Sto trovando la giusta tranquillità in vista dell'appuntamento olimpico".


400 stile fem
Coralie Balmy (medaglia d'oro): "Non mi aspettavo esattamente questo riscontro cronometrico. Ma alla fine ho vinto lo stesso e, quindi, sono soddisfatta".
Boglarka Kapas (medaglia d'argento): "Il tempo è eccellente. La mia condizione è migliore rispetto a quanto pensassi alla vigilia del Settecolli. Roma resta la mia città del cuore: l'adoro".
Diletta Carli (medaglia di bronzo): "Sono molto contenta di questo 4'07''32 che sperò possa valere la convocazione per Rio. Non mi resta che sperare nella chiamata da parte del commissario tecnico".


400 stile libero mas
Gabriele Detti (medaglia d'oro): "Il tempo è inaspettato perchè torniamo da un lungo periodo di preparazione in quota. Pensavo di nuotare 3'47''. Il riscontro cronometrico legittima la bontà del lavoro svolto in queste settimane. Per il momento non sento la tensione per l'avvicinamento a Rio ma la botta arriverà inevitabilmente".
Gregorio Paltrinieri (medaglia d'argento): " Il crono era quello che mi attendevo alla vigilia. Questa distanza mi piace, però quando non sono in forma faccio fatica. Sono curioso di vedere come andranno domani gli 800 e domenica i 1500".
Matteo Ciampi (medaglia di bronzo): "Sto lavorando tantissimo e non mi aspettavo un tempo del genere. Ho tirato giù quasi tre secondi dal mio primato personale. Sono molto giovane e arrivare dietro a Gregorio e Gabriele mi riempe di orgoglio, dandomi tanta carica per il futuro".


100 rana fem
Ruta Meilutyte (medaglia d'oro): "Ho disputato una buona gara, in un contesto di alto livello. Mi sto allenando a Londra . La mia scelta si sta rivelando giusta: ho trovato il clima ideale per preparare Rio".
Arianna Castiglioni (medaglia d'argento): "Ho lavorato duramente per ottenere questo tempo che mi apre le porte dei Giochi olimpici. Mi sto preparando duramente per ritornare ai livelli migliori e credo di essere sulla retta via".


100 rana mas
Giedrius Titenis (medaglia d'oro): "Questa città e questa piscina mi piacciono tantissimo e mi portano sempre fortuna. Sono contento sia della vittoria che del tempo. Ho sensazioni positive in vista delle Olimpiadi".


200 farfalla fem
Liliana Szilagyi (medaglia d'oro): "Sono molto affaticata, forse per via dei carichi di lavoro. La vittoria comunque mi trasmette molta carica. Il Settecolli è il miglior meeting del circuito internazionale: Roma è fantastica e il pubblico dello Stadio del nuoto caldissimo".
Stefania Pirozzi (medaglia d'argento): "Le ultime tre settimane sono state difficili: avevo perso un po' di fiducia in me stessa. Questo secondo posto a Roma lo voglio considerare come un nuovo punto di partenza della mia carriera".
Audrey Lacroix (medaglia di bronzo): "Il tempo non è eccezionale ma non è una sorpresa per me. Conto di essere al top alle Olimpiadi perchè è per questo evento che mi sto preparando. Adoro l'Italia e il suo cibo".


100 farfalla mas
Laszlo Cseh (medaglia d'oro): "Il Settecolli è sempre una competizione d'altissimo livello e, quindi, l'ideale per testare i progressi atletici. A Rio punterò tutto sui 100 e i 200 farfalla"
Adam Barrett (medaglia di bronzo): "Questa è la fase più difficile della stagione, siamo tutti in piena preparazione fisica. Sono comunque abbastanza soddisfatto del tempo. E' la prima volta che vengo al Settecolli; spero di divertirmi a Roma e di poter visitare questa magnifica città".


50 stile libero fem
Ranomi Kromowdjojo (medaglia d'oro): "Il tempo è ottimo: neanche io pensavo di poter fare 24''28 a quaranta giorni dai Giochi. Il Settecolli è un "piccolo" mondiale: le gare sono tutte tiratissime".
Therese Alshammar (medaglia di bronzo): "Mi sto allenando serenamente, come forse mai successo in carriera. La medaglia di bronzo mi trasmette un po' di fiducia. Non pensavo di poter partecipare alla mia sesta olimpiade: ho fatto tanti sacrifici per arrivarci".


50 stile libero mas
Ben Proud (medaglia d'oro): "Sono ancora sopra il limite per Rio ma il crono mi soddisfa abbastanza. Tutte le volte che vengo a Roma mi carico: saranno le bellezze di questa città e di questo impianto".
Luca Dotto (medaglia d'argento): "Non mi aspettavo un tempo così buono, considerando i carici di lavoro che stiamo effettuando da venti giorni. Voglio aspettare i 100 metri stile libero di domenica per avere un quadro completo della mia attuale condizione".
Shinri Shioura (medaglia di bronzo): "La medaglia è inaspettata perché il riscontro cronometrico è negativo. Sto preparando le Olimpiadi e questo è uno degli ultimi test utili per limare la preparazione".


foto deepbluemedia.eu