Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Gp Charlotte. Orsi quinto nei 50 sl

Nuoto

Marco Orsi si è piazzato al quinto posto nei 50 stile libero al GP di Charlotte, tappa dell'Arena Pro Swim Series. Il 24enne primatista italiano, nonché vice campione del mondo in vasca corta, nuota 22"65 in batteria e 22"44 in finale. Rompe il muro dei 22 secondi solo lo statunitense Josh Schneider (New York Athletic Club) in 21"96, seguito dal primatista del mondo, oro olimpico a Pechino 2008 e mondiale a Shanghai 2011, il brasiliano Cesar Cielo, in 22"05, dal campione olimpico dei 100, lo statunitense Nathan Adrian (University of California), in 22"19 e dal brasiliano Bruno Fratus, campione panpacifico, in 22"22. Nono Luca Dotto, vice campione mondiale del 2011, che vince la finale B in 22"40 (22"94 in batteria) e undicesimo Michele Santucci in 22"93 (22"91 in batteria); quarantunesimo tempo in 23"76 per Marco Belotti che poi vince la finale B dei 50 farfalla in 24"14 (24"47 in batteria) con Luca Dotto che segna il 31esimo tempo in 25"28. Nei 400 stile libero Andrea Mitchell D'Arrigo partecipa alla finale D e chiude al 30esimo posto in 4'03"55 dopo aver nuotato il 33esimo tempo delle batterie in 4'04"13.
E' possibile seguire la manifestazione - che si chiuderà nella notte italiana - in diretta streaming su nuovarete.com.


Stanno partecipando al meeting - dopo due settimane di collegiale all'Università di Auburn, Alabama - Luca Dotto (Forestale/Larus Nuoto), Marco Orsi (Fiamme Oro / Uisp Bologna), Michele Santucci (Fiamme Azzurre/Larus Nuoto) e Marco Belotti (Forestale/CC Aniene) seguiti dal tecnico federale Claudio Rossetto, dal tecnico Roberto Odaldi e dal fisioterapista Stefano Amirante. In gara anche Andrea Mitchell D'Arrigo (Aurelia Nuoto/Gators).


consulta la pagina dei risultati


consulta la pagina di nuovarete