Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

CdM. Paltrinieri vince anche a Chartres

Nuoto

Gregorio Paltrinieri vince anche a Chartres, nella seconda tappa della coppa del mondo di nuoto in vasca lunga. Il campione del mondo copre i 1500 in 15'04"98 conducendo la gara sin dalla prima vasca (3'59"37 ai 400, 8'02"72 agli 800, 12'05"91 ai 1200). Al secondo posto il ceco Jan Micka in 15'07"75; poi il francese Damien Joly in 15'08"07. Il poliziotto della Coopernuoto - che compirà 21 anni il 5 settembre ed è seguito dal tecnico Stefano Morini presso il centro federale di Ostia - il 12 agosto si era imposto a Mosca in 14'55"06, nella tappa di apertura del circuito mondiale. 
In precedenza Nicolangelo Di Fabio si era piazzato al quinto posto in 1'49"46 nei 200 stile libero vinti dall'australiano Daniel Julian Smith in 1'46"50, avanti al sudafricano Devon Myles Brown (1'47"55) e al francese Jeremy Stravius (1'48"11).
Settimo Fabio Scozzoli nei 100 rana col tempo di 1'01"76. Unico sotto al minuto il sudafricano, campione olimpico e vice campione mondiale, Cameron Van der Burgh in 58"97. A seguire gli statunitensi Nicolas Fink (1'00"00) e Cody Miller (1'00"21).

consulta i risultati ufficiali