Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

ISL a Napoli. "Razzo" ancora al top. La 1^ giornata del nono match

Nuoto

Prima giornata del nono match alla piscina Scandone di Napoli della prima tappa della International Swimming League.  Alberto Razzetti continua a mantenersi al top e nei 200 misti, vinti dal greco Andreas Vazaios, è quarto e abbassa ancora il primato personale, portandosi a dieci centesimi dal record italiano di Thomas Ceccon (1'53''26). Il 22enne ligure di Lavagna - tesserato per Fiamme Gialle e Genova Nuoto My Sport, allenato dal tecnico federale Stefano Franceschi bronzo agli Europei di Budapest in vasca lunga, dov'è stato argento nella doppia distanza e ottavo sempre nei 400 misti alle Olimpiadi di Tokyo - nuota in 1'53''36 e cancella l'1'53''59 siglato sette giorni fa.
Nei 50 rana è seconda la vice campionessa del mondo e campionessa europea in vasca lunga Benedetta Pilato. La 16enne di Taranto - tesserata per CC Aniene e allenata da Vito D'Onghia - chiude in 30''13, dietro alla britannica Alia Atkinson che sbaraglia la concorrenza in 29''48.

1^ giornata - nono match

100 farfalla fem
1. Louise Hansson (Tor) 55''67
2. Emma McKeon (Lon) 55''76
3. Anastasiya Shkurdai (Ens) 56''50

100 farfalla mas
1. Marius Kusch (Tor) 49''73
2. Chad Le Clos (Ens) 50''03
3. Zach Harting (Dct) 50''56

200 dorso fem
1. Lisa Bratton (Tor) 2'02''42
2. Kylie Masse (Tor) 2'02''45
3. Mary-Sophie Harvey (Ens) 2'03''58

200 dorso mas
1. Evgeny Rylov (Ens) 1'49''93
2. Luke Greenbank (Lon) 1'50''54
3. Jacob Pebley (Dct) 1'50''56

200 rana fem
1. Evgenia Chikunova (Ens) 2'17''57
2. Bailey Andison (Dct) 2'19''66
3. Annie Lazor (Lon) 2'19''74

200 rana mas
1. Ilya Shymanovich (Ens) 2'02''79
2. Cody Miller (Dct) 2'03''77
3. Tommy Cope (Dct) 2'04''63

4x100 stile libero fem
1. Energy Standar 3'28''88
2. Toronto Titans 3'29''81
3. London Roar 3'29''89

50 stile libero mas
1. Ben Proud (Ens) 20''84
2. Kyle Chalmers (Lon) 21''00
3. Ryan Hoffer (Dct) 21''24

50 stile libero fem
1. Sarah Sjostrom (Ens) 23''53
2. Kasia Wasick (Tor) 23''76
3. Emma McKeon (Lon) 23''95

200 misti mas
1. Andreas Vazaios (Dct) 1'52''24
2. Finlay Knox (Tor) 1'52''70
3. Duncan Scott (Lon) 1'53''27
4. Alberto Razzetti (Tor) 1'53''36 pp (precedente 1'53''59 del 16 settembre 2021 a Napoli)

200 misti fem
1. Syndey Pickrem (Lon) 2'04''59
2. Mary-Sophie Harvey (Ens) 2'05''30
3. Bailey Andison (Dct) 2'05''98

50 rana mas
1. Ilya Shymanovic (Ens) 25''56
2. Felipe Lima (Ens) 26''18
3. Felipe Franca Silva (Dct) 26''46

50 rana fem
1. Alia Atkinson (Lon) 29''48
2  Benedetta Pilato (Ens) 30''13
3. Dominika Sztandera (Tor) 30''31

4x100 stile libero mas
1. London Roar 3'06''50
2. Toronto Titans 3'08''06
3. Energy Standard 3'08''21

50 dorso fem
1. Kylie Masse (Tor) 26''23
2. Aòo Deloof (Dct) 26''37
3. Kira Toussaint (Lon) 26''49

50 dorso mas
1. Guilherme Guido (Lon) 22''73
2. Shane Ryan (Tor) 23''39
3. Evgeny Rylov (Ens) 23''43

400 stile libero fem
1. Siobhan Haughey (Ens) 4'00''67
2. Leah Neale (Dct) 4'03''90
3. Helena Rosendhal (Ens) 4'04''21

400 stile libero mas
1. Luc Kroon (Tor) 3'40''74
2. Duncan Scott (Lon) 3'42''72
3. Zac Incerti (Lon) 3'42''99

4x100 mista fem
1. London Roar 3'48''58
2. Energy Standard 3'48''96
3. Toronto Titans 3'49''34

4x100 mista mas
1. Energy Standard 3'22''38
2. London Roar 3'22''93
3. DC Trident 3'23''39