Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Dressel e Peaty mondiali, Pilato quinta nei 100 rana

Nuoto

Nella seconda ed ultima giornata delle finali della International Swimming League, alla Duna Arena di Budapest, lo statunitense Caeleb Dressel eguaglia il record americano dei 100 stile libero in 45”08, migliorando il precedente personale di 45”20, e poco dopo stabilisce il record mondiale dei 100 misti col tempo di 49”28, abbassando di 6 decimi il primato precedente che aveva ottenuto nella tappa di semifinale (49"88).
Benedetta Pilato, 15enne pugliese, tesserata per il Circolo Canottieri Aniene e allenata da Vito D'Onghia, è quinta nella finale dei 100 rana con 1’04”27 vinta dall'altra americana Lilly King in 1’02”50, a 14 centesimi dal record del mondo. Il 15 novembre Benedetta Pilato aveva stabilito il record italiano dei 100 rana con 1’03”55.
Nei 100 rana maschili Adam Peaty nuota in 55″41 e migliora il primato mondiale che aveva realizzato la settimana scorsa in 55″49.