Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Nuoto: Campionati Giovanili Estivi. Sei record di categoria nella terza giornata

Nuoto

Nella terza giornata dei Campionati Nazionali Giovanili a Roma, sono stati stabiliti sei nuovi record italiani di categoria (4 in gare individuali e 2 in staffetta). Silvia Rossi (Uisp Bologna) ha ottenuto il record italiano juniores dei 50 rana con il tempo di 32"85; il precedente primato apparteneva a Veronica Demozzi con 32"92 dell'8 luglio 2003. Sabina Mussi (Buonconsiglio Nuoto) ha ottenuto il record italiano juniores e cadette dei 200 farfalla con il tempo di 2'11"48, migliorando il precedente che già le apparteneva di 2'12"79 (8 luglio 2003). Alessandro Terrin (Riviera Nuoto Dolo) ha ottenuto il record italiano dei 50 rana cadetti con il tempo di 27"96, migliorando il precedente che già gli apparteneva di 27"97 (22 marzo 2003). Luca Marin ha stabilto il nuovo primato italiano nei 200 misti juniores nuotando con il tempo di 2' 04" 61; il record precedente apparteneva ad Alessio Boggiatto che lo aveva stabilito ad Anversa nel 1998 con il tempo di 2' 04" 71.
Nella staffetta 4 x 100 s.l. femminile la società Team Veneto Padova ha stabilito il record italiano juniores con 3'54"68. Il precedente primato apparteneva all'Aurelia Nuoto con 3'58"84 del 29 luglio 2002. Nella staffetta 4 x 100 s.l. maschile sempre la Team Veneto Padova ha stabilito il record italiano juniores con 3'32"36. Il precedente primato apparteneva alle Fiamme Gialle con 3'32"91 del 29 luglio 2002.