Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Universiadi: bronzo per la staffetta 4x200 sl. Settebello in semifinale

Nuoto

Prima medaglia per il nuoto alle Universiadi in Corea. Dopo il bronzo nei tuffi con Mazzucchi e Sacchin nel sincronizzato dalla piattaforma, è arrivata anche la prima medaglia dal nuoto. L'hanno conquistata gli azzurri nella staffetta 4x200 sl, giunti terzi alle spalle di Russia (7'19"63) e Stati Uniti (7'20"67). I protagonisti italiani che hanno vinto il bronzo con 7'20"92 sono Andrea Frovi (1'51"50), David Berbotto (1'50"59), Andrea Beccari (1'49"43) e Federico Cappellazzo (1'49"40). La steffetta azzurra è rimasta in testa fino ai 750 metri, poi nell'ultima vasca Cappellazzo si è fatto recuperare da Prilukov e da Vanderkaay.
Nella pallanuoto, il Settebello, allenato da Mino Cacace dopo aver superato brillantemente a punteggio pieno la prima fase (vittorie su Spagna, Messico e Giappone), oggi ha battuto nei quarti la Grecia per 8-5 (1-1, 3-2, 2-2, 2-0) e si è qualificato per la semifinale dove affronterà la Serbia & Montenegro, a sua volta vincitrice solo ai rigori sugli Stati Uniti (6-6 dopo i regolamentari, 7-7 dopo i supplementari, 12-10 il finale).
Per gli azzurri contro la Grecia hanno segnato Mistrangelo (2), Onofrietti (2), Scotti Galletta (1), Deserti (1), Angelone (1) e Bettini (1).
Gli azzurri di Cacace torneranno in acqua domani contro la Serbia alle 17.30 locali, le 10.30 di mattina in Italia.