Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Nuoto: Giovanili Estivi. Cinque record nella 7^ giornata

Nuoto

Nella penultima giornata dei Campionati Giovanili Estivi di nuoto cadono cinque record di categoria. Protagonista della giornata è Caterina Brighi. L'atleta tesserata per i Vigili del Fuoco Modena si aggiudica tre titoli individuali (200 stile libero, 100 dorso e 200 misti) stabilendo due primati di categoria. Il primo è quello dei 100 dorso, vinti in 1'04"62 (precedente Valentina De Nardi, 1'05"20, 9/8/1997). Il secondo, invece, le permette di vincere i 200 misti con il tempo di 2'19"73 (precedente Laura Porchianello, 2'20"94, 21/7/1995).
L'altro acuto della giornata lo regala Filippo Barbacini nei 200 stile libero: l'atleta dell'Emilianuoto vince in 1'52"05 migliorando il primato di categoria che apparteneva a Massimiliano Rosolino, 1'53"00 (07/08/1994), di quasi un secondo.
Gli ultimi due record li fanno registrare le due stafette 4x100 stile libero. Il Plain Team Veneto si aggiudica la maschile in 3'31"51 migliorando il precedente primato del CC Aniene (3'35"47, 26/07/2005), l'Aurelia Nuoto vince la femminile in 4'01"75 migliorando il record che già deteneva (4'03"89, 29/07/2002).
 
Vai ai risultati