Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Nuoto: Modifica regolamento rana

Nuoto

Dai campionati assoluti primaverili di nuoto - in programma a Riccione dal 14 al 18 aprile - entra in vigore la delibera del Consiglio federale del 27 febbraio scorso che riguarda la modifica della norma NU 7.4 del Regolamento tecnico del nuoto FIN 2009/2012, a seguito delle decisioni assunte in materia dalla F.I.N.A. Ovvero l'estratto del regolamento della nuotata a rana "... il calcio a delfino non è parte del ciclo ed è permesso esclusivamente alla partenza ed alla virate mentre le braccia vengono spite indietro verso le gambe o dopo il completamento della bracciata durante l'immersione completa, seguita da un calcio a rana" è sostituito con "... il calcio a delfino non è parte del ciclo ed è permesso esclusivamente nella fase di immersione completa dopo la partenza e/o le virate mentre le braccia vengono spinte indietro verso le gambe".