instagram

Nuoto: Euroindoor. Pellegrini abbandona i 400 sl per un lieve malore

Nuoto

Federica Pellegrini ha abbandonato le batterie dei 400 stile libero ai campionato europei di nuoto in vasca corta, a Eindhoven, per un lieve malore, prontamente rientrato. "Ho avvertito un malessere - ha affermato - ma più lieve. Non era il caso di rischiare. Mi dispiace molto non onorare questi 400, ma non ne faccio un dramma. Meglio che sia accaduto adesso che in gare più importanti. Mi rimetterò al lavoro subito per i Mondiali di Dubai".
Approfondisce l'accaduto il ds della Nazionale, Gianfranco Saini: "Federica Pellegrini durante la gara ha avvertito una sensazione di disagio e, essendo una campionato di transizione, ha scelto di non rischiare. Dobbiamo essere sereni e non allarmisti. Ciò che è accaduto non compromette lavoro e potenzialità dell'atleta. Rispetto a due anni fa, il disagio di Federica è noto, seguito e controllato attraverso specialisti e staff medico della Nazionale, come avvenuto anche in preparazione di grandi successi. Sarebbe molto peggio se fosse un problema di natura fisiologica. E' stato un episodio".