Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Europei Lifesaving. Italia campione in piscina. Altre 13 medaglie

Salvamento
images/large/europeiyouth_15set.JPG

Gli azzurri chiudono al comando le classifiche per Nazioni dei XIV Europei Lifesaving Open e XXV Youth a Castellon de la Plana. Da giovedì a sabato 18 settembre si prosegue con le prove oceaniche dei Surf Lifesaving. La Nazionale Open totalizza 517 punti, seguita da Germania con 459 e Francia con 412; la Nazionale Youth si impone con 546 punti, accompagnata sul podio da Spagna con 487 e Francia con 395. Nella terza giornata di gare in piscina il team azzurro conquista 13 medaglie (5, 5, 3) che si aggoungono alle 31 delle giornate precedenti. Il medagliere sale a quota 44: 18 d'oro, 15 d'argento e 11 di bronzo). Sempre più protagoniste le staffette youth: la 4x50 lifesaver è d'oro in 1'51"71 (Davide Gianaroli, Simone Locchi, Giulia Vetrano, Masha Giordano) nella gara che conclude il programma in vasca.

Il commento del presidente della Sezione Salvamento della Federnuoto Giorgio Quintavalle. “Dopo tre giorni di competizioni in piscina l’Italia si conferma Paese leader nel salvamento in piscina nonostante si provenga da due anni terribili per tutti gli impianti natatori. Il merito di questo risultato, fortemente voluto e cercato dalla sezione Salvamento della FIN, va attribuito, oltre che allo staff tecnico azzurro e all'impegno dei nostri atleti, al titanico sforzo delle società sportive, mai dome nel trovare soluzioni e nel creare nuove generazioni di lifesaver. E proprio di nuove generazioni si parla guardando le nostre rappresentative nazionali che da domani inizieranno le competizioni per noi più ostiche: quelle oceaniche".   

Risultati della terza giornata

100 misti rescue Open F
1. Francesca Cristetti 1'09"11
5. Helene Giovannelli 1'11"02

100 misti rescue Open M
1. Franesco Ippolito 58"51
2. Mauro Ferro 1'00"26

100 misti rescue Youth F
1. Elisa Dibellonia 1'15"01
2. Giulia Vetrano 1'15"33

100 misti rescue Youth M
1. Simone Locchi 1'02"04
3. Alessandro Marchetti 1'03"87

100 manichino con pinne Open F
3. Federica Volpini 53"53
7. Vittoria Borgnino 55"12

100 manichino con pinne Open M
2. Fabio Pezzotti 45"97
5. Andrea Niciarelli 47"15

100 manichino con pinne Youth F
2. Masha Giordano 54"41
4. Valentina Pasquino 54"69

100 manichino con pinne Youth M
3. Davide Cremoinini 48"32
4. Davide Gianaroli 49"56

4x50 lifesaver mixed Open
2. Italia 1'47"38
Helene Giovanelli, Federica Volpini, Francesco Ippolito, Mauro Ferro

4x50 lifesaver mixed Youth
1. Italia 1'51"71
Davide Gianaroli, Simone Locchi, Giulia Vetrano, Masha Giordano

Report della seconda giornata

MEDAGLIERE AZZURRO Open e Youth 

Oro - 18 -
Giulia Vetrano 200 ostacoli Youth 2'08"02
Simone Locchi 200 ostacoli Youth 1'58"39
Federica Volpini 100 manichino pinne e torpedo Open 57"79
4x50 ostacoli Youth M 1'42"11 RMJ
(D'Ippolito, Gianaroli, Marchetti, Locchi)
4x50 ostacoli Youth F 1'53"00
(Dibellonia, Mazzi, Vetrano, Pasquino)
Francesco Ippolito 50 manichino Open 28"67
Simone Locchi 50 manichino Youth 30"06
Paola Lanzilotti 200 super lifesaver Open 2'21"04
Andrea Niciarelli 200 super lifesaver Open 2'07"28
4x25 manichino Youh F 1'26"70
(Daraio, Giordano, Mazzi, Pasquino)
4x25 manichino Youth M 1'10"70
(Cremonini, Gianaroli, Locchi, Marchetti)
4x50 mista / rescue Youth F 1'42"06
(Vetrano, Pasquino, Dibellonia, Giordano)
4x50 mista / rescue Youth M 1'32"18
(Marchetti, Gianaroli, Locchi, Cremonini)
Francesca Cristetti 100 misti rescue Open 1'09"11
Franesco Ippolito 100 misti rescue Open 58"51
Elisa Dibellonia 100 misti rescue Youth 1'15"01
Simone Locchi 100 misti rescue Youth 1'02"04
4x50 lifesaver mixed Youth 1'51"71
(Davide Gianaroli, Simone Locchi, Giulia Vetrano, Masha Giordano)

Argento - 15 -
Francesco Ippolito 200 ostacoli Open 1'58"32
Gioia Mazzi ostacoli Youth  2'14"50
Alessandro Marchetti 200 ostacoli Youth 1'59"80
4x50 ostacoli Open M 1'40"33
(Pezzotti, Niciarelli, Ferro, Ippolito)
Davide Cremonini 100 manichino pinne e torpedo Youth 53"88
Mauro Ferro 50 manichino Open 28"88
Maddalena Daraio 50 manichino Youth 37"04
Francesca Cristetti 200 super lifesaver Open 2'21"20
Francesco Ippolito 200 super lifesaver Open 2'07"47
4x25 manichino Open M 1'07"94
(Ferro, Niciarelli, Ippolito, Pezzotti)
Mauro Ferro 100 misti rescue Open 1'00"26
Giulia Vetrano 100 misti rescue Youth 1'15"33
Fabio Pezzotti 100 manichino con pinne Open 45"97
Masha Giordano 100 manichino con pinne Youth 54"41
4x50 lifesaver mixed Open 1'47"38
(Helene Giovanelli, Federica Volpini, Francesco Ippolito, Mauro Ferro)

Bronzo - 11 -
Masha Giordano 100 manichino pinne e torpedo Youth 59"92
Mattia D'Ippolito 100 manichino pinne e torpedo Youth 53"96
Paola Lanzilotti e Helene Giovanelli lancio del salvagente open 
Andrea Niciarelli e Francesco Ippolito lancio del salvagente open
Gioia Mazzi 200 super lifesaver Youth 2'27"98
4x25 manichino Open F 1'20"59
(Cristetti, Volpini, Lanzilotti, Giovanelli)
4x50 mista / rescue Open F 1'43"45
(Cristetti, Volpini, Giovanelli, Lanzilotti)
4x50 mista / rescue Open M 1'29"95
(Ferro, Pezzotti, Ippolito, Niciarelli)
Alessandro Marchetti 100 misti rescue Youth 1'03"87
Federica Volpini 100 manichino con pinne Open 53"53
Davide Cremoinini 100 manichino con pinne Youth 48"32 

Risultati completi

Foto by Stefano Sidoretti