Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Europei Juniores Trionfa l'Italia

News Salvamento precedenti
images/joomlart/article/628f562cab911ae6d4abbc00f107d7fb.jpg

Gli azzurrini si confermano campioni d'Europa di salvamento. A Canet vincono 24 medaglie e stabiliscono 3 record continentali. Oggi quattro argenti

CANET EN ROUSSILLON
L'Italia dei giovani si conferma leader del salvamento europeo. Gli azzurrini di Giampaolo Longobardo, guidati per l'occasione dal Commissario Tecnico della Nazionale maggiore Antonello Cano, hanno vinto i Campionati Europei Juniores di Canet bissando il successo dell'anno scorso a Roma.
Oggi, nell'ultima giornata di gare, riservata alle prove oceaniche, hanno riguadagnato il vantaggio sulla Germania, che evava recuperato punti ieri sera, vincendo la classifica generale per Nazioni (ieri mattina si erano assicurati quella delle gare in piscina). I risultati migliori oggi li hanno ottenuti Eleonora Chirieleison e Daniele Checchi, entrambi secondi nella prova delle bandierine sulla spiaggia e i ragazzi della staffetta torpedo (Moretto, Checchi, Bartolucci e Caldarelli) che hanno conquistato la medaglia d'argento. Sesto posto per la staffetta torpedo femminile (Tafuro, Pastorello, Chirieleison e Cacciabue). Nell'ultima gara in programma, la staffetta di salvataggio con la tavola, ancora una medaglia d'argento per la squadra femminile composta da Frattini e Cacciabue.
L'Italia ha totalizzato 24 medaglie e nelle gare in piscina ha stabilito tre record europei juniores: 4x50 ostacoli femminile (Castanetto, Pastorello, Chirieleison, Frattini) con 2.00.24, Andrea Caldarelli nei 50 manichino con 31.34 e la 4x50 mista femminile (Castanetto, Pastorello, Frattini, Chirieleison) con 1.48.13.   


CAMPIONATI EUROPEI JUNIORES
Canet en Roussillon, 30 agosto - 2 settembre
RISULTATI DEGLI AZZURRI
Giovedì 30 agosto

Serc
7. Italia
Andrea Moretto, Daniele Checchi, Elena
Cacciabue e Eleonora Chirieleison

Venerdì 31 agosto

200 nuoto con ostacoli F e M
3. Francesca Frattini
4. Giulia Castanetto
9. Claudia Pastorello
5. Andrea Moretto
6. Francesco Bonanni
9. Andrea Caldarelli

4x50 ostacoli F e M
1. Italia F 2.00.24 R.E.J.
Castanetto, Pastorello,
Chirieleison, Frattini
2. Italia M
Moretto, Bonanni,
Caldarelli, Bartolucci

100 manichino con pinne F e M
1. Claudia Pastorello
2. Elena Cacciabue
6. Eleonora Chirieleison
1. Francesco Bonanni
7. Daniele Checchi
9. Simone Lapi

50 manichino F e M
2. Giulia Castenetto
1. Andrea Caldarelli 31.34 R.E.J.

100 pinne e torpedo F e M
1. Eleonora Chirieleison

4x25 manichino F e M
1. Italia F
Frattini, Castenetto,
Cacciabue, Tafuro
2. Italia M
Caldarelli, Lapi,
Moretto, Bonanni

100 percorso misto F e M
1. Francesca Frattini
3. Elena Cacciabue
1. Andrea Caldarelli

Sabato 1 settembre

4x50 mista F e M
1. Italia F 1.48.13 R.E.J.
Castanetto, Pastorello,
Frattini, Chirieleison
3. Italia M
Moretto, Bonanni,
Caldarelli, Lapi

200 super lifesaver F e M
1. Francesca Frattini
3. Francesco Bonanni

Lanico della corda
7. Italia M
Andrea Moretto e Daniele Checchi

90 sprint
1. Eleonora Chirieleison

4x90 sptint
3. Italia F
Castenetto, Chirieleison,
Cacciabue, Tafuro

Domenica 2 settembre

Bandierine sulla spiaggia F e M
2. Eleonora Chirieleison
2. Daniele Checchi

Tavola
4. Elena Cacciabue
5. Francesca Frattini
10. Giulia Castenetto

Staffetta torpedo F e M
6. Italia F
Tafuro, Pastorello,
Chirieleison, Cacciabue
2. Italia M
Moretto, Checchi,
Bartolucci, Caldarelli

Staffetta di salvataggio con tavola
2. Italia F
Frattini e Cacciabue