Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Nazionale di Salvamento<br>Tra Categoria e World Games

News Salvamento precedenti
images/joomlart/article/0687cd14120839589875efa2627016b0.jpg

Agli estivi di Livorno un record europeo e undici primati nazionali. In gara 600 atleti di 70 società. Ultimo test per gli Azzurri prima delle gare mondiali in Cina. Il 19 luglio la partenza per Taipei. Risultati

ROMA
Grande partecipazione di atleti (quasi 600) e pubblico ai Campionati Estivi di Categoria di nuoto per salvamento che si sono conclusi domenica 5 luglio a Livorno. Si è trattato anche dell'ultimo test per gli Azzurri del CT Antonello Cano prima dei World Games a Taipei e del penultimo appuntamento del calendario nazionale, che si concluderà a Chianciano dal 4 al 6 agosto con gli Assoluti Estivi. 
A presenziare le gare il Presidente della Sezione Salvamento della FIN Angelo Lattarulo, il Vicepresidente della Federazione Italiana Nuoto Paolo Colica e i membri della Commissione Tecnica FIN - Salvamento. Prime due giornate riservate alle categorie Esordienti e Ragazzi. Poi spazio ai più grandi.
Nella prima giornata riservata alle categorie junior, cadetti e senior sono stati stabiliti 11 record nazionali e un record europeo. Quattro li ha migliorati Giulia Levrero (Nuotatoti Genovesi) per la categoria juniores: nei 100 metri manichino e pinne con 55.82, 100 percorso misto con 1.18.82, 50 trasporto manichino con 37.81 e 100 pinne e torpedo con 1.02.53. Due li ha ottenuti Stefano Costamagna (Vigili del Fuoco Salza) per la categoria ragazzi: nei 100 metri ostacoli con 57.97 e nei 50 percorso misto con 30.18.
Record europeo di Andrea Paneghel (Nuotatori Canavesani) nei 100 pinne e torpedo junior con 55.50 e record italiano di Federica Abois (Aqui Terme) nei 50 trasporto manichino ragazze con 40.08. Tre primati nazionali di società: la Polipsortiva Ronciglione Capranica ha fissato quelli delle staffette maschili ragazzi 4x25 manichino con 1.24.82 e 4x50 ostacoli con 1.51.80; le Rane Rosse quello della staffetta maschile cadetti 4x50 mista con 1.33.97.
 
VERSO I WORLD GAMES. La Nazionale maggiore di nuoto per salvamento sarà in collegiale ad Anzio dal 14 al 18 luglio per ultimare la preparazione in vista dei World Games, in programma a Taipei dal 22 al 26 luglio. La squadra partirà da Roma-Fiumicino domenica 19 luglio con il volo delle 12.25. Il rientro in Italia è previsto il 27 luglio. Ecco i convocati per Taipei: Elena Prelle e Marta Mozzanica (Rane Rosse Aqvasport), Chiara Pidello (Vigili del Fuoco Salza Torino), Marcella Prandi (CS Carabinieri) e Isabella Cerquozzi (Salaria Village); Federico Pinotti e Germano Proietti (Fiamme Oro Roma), Simone Procaccia (Interamnia Club), Diego Giuglar (CS Marina Militare) e Nicola Ferrua (Rane Rosse Aqvasport). Lo staff: Capo delegazione e Vicepresidente FIN Paolo Colica, Commissario Tecnico Antonello Cano, assistenti Giorgiana Emili e Massimiliano Tramontana, medico Andrea Felici, fisioterapista Alfredo Rossomando.  
 
Risultati completi