Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Eurojrs ad Eindhoven Trionfo italiano

News Salvamento precedenti
images/joomlart/article/39ee6659f398b43853726a59c23fa733.jpg

Gli azzurrini sbancano in Olanda: primi nella classifica generale davanti alla Germania con 7 ori, 7 argenti e 5 bronzi tra piscina e prove oceaniche. Tutti i risultati

EINDHOVEN
Era iniziata nel migliore dei modi sabato con le prove in piscina ed è proseguita bene con le prove oceaniche. L'italjuniores di salvamento esce da dominatrice dai campionati europei che si sono svolti lo scorso fine settimana ad Eindhoven: gli azzurrini guidati dal Ct Antonello Cano e dal tecnico responsabile Gianpaolo Longobardo hanno vinto la classifica finale con 619 punti, davanti a Germania (612 punti) e Spagna (501 punti). Il dominio è frutto delle ottime prove in piscina dove gli azzurrini hanno conquistanto 6 ori, 6 argenti e 3 bronzi con due record europei di categoria ed un primato cadetti. Nelle prove oceaniche, un oro con la coppia Salvatore Costagliola - Andrea Paoletti nel Board Rescue, un argento con la staffetta nel Rescue Tube e due bronzi con Salvatore Costagliola nel Run Swim Run e nel Board Race.
 
I convocati: Samantha Ferrari (Pol. Ronciglione Capranica SSD), Chiara Borasi, Stefano Costamagna e Karim Garzino (GS VVF G. Salza Torino), Giulia Levrero e Gloria Balestrero (Nuotatori Genovesi), Ester Viscardi (Villa Delle Giade), Andrea Paoletti (ASD Roma 70 Sporting Club), Andrea Paneghel (Nuotatori Canavesani) e Salvatore Costagliola (CN Posillipo).
Lo staff è composto dal capo delegazione Angelo Lattarulo, dal Ct della Nazionale Giovanni Antonio Cano, dal tecnico responsabile della Nazionale giovanile Gianpaolo Longobardo, dall'assistente tecnico Marina Lagna, dal medico Andrea Felici e dal fisioterapista Alfredo Rossomando. 
 
Vai ai risultati completi


Europei Giovanili - Eindhoven 5/6 settembre
Le medagli azzurre
Questi i risultati completi degli azzurri:

Piscina - 5 settembre
50 manichino maschi
1. Costamagna Stefano 31.55

Staffetta 4x25 manichino M
1. Italia - Costagliola Salvatore,
Garzino Karim, Paoletti Andrea,
Costamagna Stefano 1.15.30 R.E.J.

Staffetta 4x25 manichino F
2. Italia - Balestrero Gloria,
Ferrari Samantha, Borasi Chiara,
Levrero Giulia 1.30.00

100 torpedo F
2. Ester Viscardi 1.01.35 R.I.C.

100 torpedo F
3. Gloria Balestero 1.02.50

100 torpedo M
2. Costamagna Stefano 57.40

100 misto F
2. Ferrari Samantha 1.19.49

100 misto M
1. Costamagna Stefano 1.04.98 R.E.J.

100 misto M
3. Garzino Karim 1.09.77

Staffetta mista F
1. Italia - Ferrari Samantha, Levrero
Giulia, Borasi Chiara, Viscardi
Ester 1.48.22

Staffetta mista M
2. Italia - Paoletti Andrea,
Costamagna Stefano, Costagliola
Salvatore, Paneghel Andrea 1.36.13

100 pinne F
1. Levrero Giulia 1.00.06

100 pinne F
3. Balestero Gloria 1.02.09

100 pinne M
1. Paneghel Andrea 51.79

100 pinne M
2. Costamagna Stefano 52.37

Prove Oceaniche - 6 settembre
Run Swim Run
3. Salvatore Costagliola

Board Race
3. Salvatore Costagliola

Rescue Tube Rescue Race
2. Italia (Karim Garzino, Salvatore
Costagliola, Andrea Paneghel, Andrea
Paoletti)

Board Rescue Race
1. Italia (Salvatore
Costagliola, Andrea Paoletti)