Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Soccorritori moto d'acqua Il report da Rimini

News Salvamento precedenti
images/joomlart/article/58c2e18d8205ab9bc9fe87c80020703b.jpg

Si è svolto da 24 al 27 settembre nella città romagnola il quarto corso organizzato dalla sezione Salvamento della FIN in collaborazione con la FIM. Tutti idonei i 19 partecipanti

ROMA
Si è svolto a Rimini, dal 24 al 27 settembre, presso il Circolo Nautico di via Boscovich, il quarto corso per Istruttori, Conduttori e Soccorritori con moto d'acqua, organizzato dalla Federazione Italiana Nuoto - Sezione Salvamento in collaborazione con la Federazione Italiana Motonautica.
Al corso, coordinato dal coordinatore nazionale moto d'acqua della FIN Roberto Proietti per  dal co-direttore del corso Stefano Somigli (FIM), si sono iscritti diciotto aspiranti Conduttori/Soccorritori e un Istruttore provenienti da tutte le aree d'Italia; Sicilia, Toscana, Basilicata, Lazio, Friuli Venezia Giulia e Emilia Romagna.
Il corso si è sviluppato in due fasi: quella teorica in aula e quella pratica in mare. Quest'ultima, particolarmente spettacolare, prevedeva una serie di manovre di base e avanzate, di soccorso e trasporto. Gli esami si sono tenuti domenica mattina; la commissione esaminatrice era composta dal Coordinatore della Sezione Salvamento FIN per la parte didattica, Giorgio Gori, il referente del corso Roberto Proietti FIN e il rappresentante della FIM Claudio Bizzari, che ha ritenuto idonei tutti i candidati ai quali è stato consegnato l’attestato di partecipazione.