Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Gare Oceaniche Finali sotto la pioggia

News Salvamento precedenti
images/joomlart/article/6f119d805e269276861d9e075bd1cdae.jpg

La prima giornata dei campionati di categoria di nuoto per salvamento è stata condizionata dal maltempo. Assegnati solo tre titoli nel frangente. Sulla spiaggia di Viareggio anche l'Assessore al turismo Pistoia

VIAREGGIO
La prima giornata dei categoria di salvamento – gare oceaniche è stata caratterizzata dal maltempo (pioggia e vento forte) che ha costretto gli organizzatori a ridurre il programma. Alcune gare del pomeriggio, soprattutto quelle che interessavano le categorie più giovani, sono state rinviate a domani e domenica. Le prove del mattino, invece, si sono svolte regolarmente, comprese le finali della gara nel frangente ragazzi e ragazze dove sono stati assegnati i primi tre titoli nazionali: tra i ragazzi '97 ha vinto Gabriele Sammarco (Centro Nuoto Nichelino), nelle ragazze '98 ha vinto Sophia Franchetto (Nuotatori Canavesani) e nelle '97 si è imposta Francesca Crivelli (Swimming Club Alessandria). Domani mattina le gare riprendono alle 8.00 e si comincia con le prove sulla spiaggia.
A seguire la manifestazione, insieme al Commissario Tecnico della Nazionale assoluta Antonello Cano e al tecnico responsabile della Nazionale juniores Gianpaolo Longobardo, è intervenuto un tifoso d'eccezione, l'Assessore al turismo del comune.di Viareggio Nicodemo Pistoia, che sarà presente anche domani per le premiazioni. “Sono un Assistente Bagnanti anch'io – ha affermato – come mio figlio Nicola, che è anche strutture di nuoto, mentre Alessandro, l'altro mio figlio, inizierà il corso il prossimo anno”. L'Assessore Pistoia ha sottolineato l'importanza di questa manifestazione “che, insieme al trofeo Mussi-Lombardi-Femiano di nuoto e alla Coppa Carnevale di calcio, è quella che maggiormente ci rappresenta, ci contraddistingue e consente di promuovere  il nostro territorio. Abbiamo voluto fortemente i campionati di nuoto per salvamento e abbiamo messo a disposizione della FIN, che ringrazio pubblicamente per la collaborazione e la fiducia accodateci, 400 metri lineari della spiaggia libera comunale. Una fetta di spiaggia che la Federazione ha trasformato in un perfetto campo gara”. 
Con l'Assessore al turismo Pistoia è atteso per le gare a Torre del Lago anche l'Assessore allo sport del comune di Viareggio, Mario Ratti.    





Massimo Cicerchia
Nostro inviato