Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Verso gli Europei 2011 Gli Azzurri per Alicante

News Salvamento precedenti
images/joomlart/article/c453636b618a813570dbd4d0ab4ba864.jpg

Definita la squadra per i continentali di salvamento a settembre in Spagna. Completano il gruppo Prandi, Levrero, Ferrua e Buccioni. Primo collegiale dal 18 al 23 aprile a Gaeta. Il CT Cano promette "lavoro pesante"

ROMA
Ecco la squadra per gli Europei di Alicante 2011. Diramate le convocazioni per il primo collegiale dell’anno a Gaeta. Il Commissario Tecnico della Nazionale di salvamento, Antonello Cano, ha comunicato le quattro scelte tecniche che completano la squadra Nazionale che parteciperà ai Campionati Europei di nuoto per salvamento ad Alicante dal 15 al 23 settembre. I primi otto atleti sono quelli già qualificati nella selezione degli Assoluti primaverili indoor che si sono disputati la settimana scorsa a Livorno. I dodici azzurri si ritroveranno in collegiale a Gaeta dal 18 al 23 aprile. “Sarà una settimana di lavoro pesante”, annuncia il CT. “Prevediamo tre sedute di allenamento al giorno”. Al mattino due ore di nuoto in piscina, dalle 6 alle 8, e due ore in mare dalle 10; il pomeriggio, dopo le 17, altre due ore in mare. A turno gli atleti sostituiranno una delle quattro ore di nuoto del mattino con la palestra. “Cerchiamo di concentrare il lavoro di base in questa settimana”, aggiunge Cano.
 
I 12 CONVOCATI. Chiara Pidello (Vigili del Fuoco Salza Torino), Ester Viscardi (Villa delle Giade), Federica Ferraguti (Nuotatori Modenesi), Marta Mozzanica (Rane Rosse Aqvasport), Marcella Prandi (CS Carabinieri) e Giulia Levrero (Sportiva Sturla); Federico Pinotti, Simone Procaccia, Nicola Ferrua e Marco Buccioni (Fiamme Oro Roma), Matteo Montesi e Giovanni Legnani (Rane Rosse Aqvasport). Lo staff: CT Antonello Cano, assistenti del CT Massimiliano Tramontana e Giorgiana Emili, medico federale Andrea Felici e fisioterapista Igino Lazzaroni. La squadra si radunerà all’hotel Serapo il 18 aprile.
 
I 4 DEBUTTANTI. Ci sono quattro atleti esordienti in Nazionale Assoluta: due provengono dalla squadra juniores campione d’Europa di categoria, guidata da Gianpaolo Longobardo, Ester Viscardi e Giulia Levrero; due sono arrivati direttamente in prima squadra, Federica Ferraguti e Matteo Montesi. Gli altri atleti, ad eccezione di Simone Procaccia, pluri-primatista mondiale dei 100 manichino con pinne, facevano già parte della Nazionale che si è classificata quarta al Rescue 2010 ad Alessandria d’Egitto. Il CT si complimenta con i nuovi arrivati. “Hanno tutti grandi margini di miglioramento. Nella squadra femminile con le rinunce, per motivi differenti, di Prelle, Cerquozzi e Buratto abbiamo perso tre elementi molto importanti – spiega Antonello Cano – ma con l’arrivo di Viscardi, Ferraguti e Levrero acquistiamo tre ragazze già abbastanza esperte e con ampi margini di miglioramento. Quella maschile è una squadra più collaudata che l’inserimento di Montesi può soltanto migliorare. Le indicazioni che lui, così come le altre ragazze, hanno fornito agli ultimi Campionati Assoluti di Livorno sono ottime. Ora cominciamo il lavoro di rifinitura tecnica”.
 
I 2 SENATORI. I due atleti della Nazionale Assoluta più anziani per militanza sono Marcella Prandi e Nicola Ferrua, rispettivamente in prima squadra dal 1999 (Europei di Anversa) e dal 2005 (Europei di Lubecca). “Sono due atleti di esperienza internazionale e comprovate qualità tecniche – afferma Cano – che avranno anche il compito di aiutare i più giovani ad integrarsi nel gruppo”.