Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Rescue 2014. Modenesi Yuoth leader

Salvamento
images/joomlart/article/1a213fc277d56e0eadcf0c0a610a1520.jpg

Italia sempre più protagonista nel mondiale di salvamento francese che si è concluso a Montpellier. L’ultimo successo è stato quello della Nuotatori Modenesi che ha vinto la classifica Yuoth per Club nelle prove in piscina con 278 punti - seguita dall'Aqvasport Rane Rosse con 243 - e si è collocata al secondo posto della generale (mare e piscina) con 314 dietro ai neozelandesi del Papamoa Surf Life Saving Club con 451 e davanti ai sudafricani del Durban Surf con 274 e alle Rane Rosse con 259. Il risultato della società emiliana si aggiunge a quelli, altrettanto qualificanti, dell’Aqvasport Rane Rosse prima nell’Interclub open con 17 medaglie, della Nazionale assoluta di Antonello Cano quinta e terza d’Europa con 12 medaglie e della Nazionale giovanile di Giovanni Anselmetti quarta e seconda delle europee con 17 medaglie. “Segnali di progresso che premiano il lavoro della Federazione e delle sue società che con i propri allenatori sono in continua sinergia con lo staff tecnico federale e che fungono da ulteriore stimolo per il futuro”, come ha sottolineato il Presidente della Sezione Salvamento della FIN Vincenzo Vittorioso di rientro dalla Francia.


Il medagliere della Nuotatori Modenesi

Argento (5)
Eleonora Ferrari 50 manichino 39"88
Francesca Maini 200 ostacoli 2'19"25
4x50 mista 1'50"61 (Francesca Maini, Maddalena Lonardi, Sara Leonelli, Eleonora Ferrari)
4x50 ostacoli 2'02"77 (Francesca Maini, Eleonora Ferrari, Francesca Lami, Sara Leonelli)
4x50 ostacoli 1'48"50 (Alberto Ughetti, Nicolas Zucchi, Marco Martinelli, Filippo Fornaciari)

Bronzo (4)
Eleonora Ferrari 100 percorso misto 1'22"88
4x25 1'35"62 (Francesca Maini, Angela Ferrari, Eleonora Ferrari, Maddalena Lonardi)
4x50 mista 1'37"90 (Filippo Fornaciari, Paolo Lucchi, Alberto Ughetti, Nicholas Zucchi)
Staffetta torpedo Alberto Ughetti, Nicholas Zucchi, Marco Martinelli, Paolo Lucchi

Il sito ufficiale e i risultati completi