Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Indoor salvamento. La prima giornata

Salvamento
images/joomlart/article/d22e822076dc7f4fae585b6c27ec09db.jpg

La doppietta di Silvia Meschiari negli ostacoli e nel percorso misto, la conferma di Federico Pinotti nel misto (50 metri a stile, 17,5 metri subacquea, 32,5 di trasporto del manichino), il successo di Federico Gilardi nei 200 metri ostacoli (terzo nel misto) e il record categoria esordienti di Nereo Boccaccio con 28”87 nei 50 ostacoli del Grand Prix hanno caratterizzato la prima giornata dei tricolori primaverili di nuoto per salvamento. Doppio argento con primati personali per il campione mondiale juniores Francesco Ippolito dietro a Gilardi e Pinotti: 1'56"82 nei 200 ostacoli (precedente 1'57"40) e 1'02"93 nei 100 percorso misto (1'04"70). Sabato 25 aprile la seconda e ultima giornata; batterie alle 8.30 e finali 16. Due giorni di gare, 306 atleti (134 maschi e 173 femmine) di 53 società iscritti e agli assoluti, 16 atleti di 13 società finalisti al Grand Prix esordienti A.

Verso gli Europei. Anche quest’anno i campionati indoor valgono come selezione ai prossimi campionati europei assoluti e juniores. Sulla base dei risultati acquisiti in finale e della somma punti che ne consegue, si qualificano direttamente i primi tre maschi e le prime tre femmine assoluti e junior; gli altri tre maschi e tre femmine saranno comunicati successivamente sulla base delle scelte tecniche. Gli europei assoluti sono in programma a Cardiff (Gran Bretagna) dall’1 al 7 agosto e gli europei juniores ad Alicante (Spagna) dal 23 al 27 settembre.

Worlshop al Palanuoto. Questa sera alle 21 presso l’impianto natatorio di Via Filadelfia a Torino è prevista una riunione programmatica con i tecnici e rappresentati delle società presenti agli assoluti. Dopo il saluto d’apertura del presidente della Sezione Salvamento della FIN Vincenzo Vittorioso, sono previsti gli interventi del delegato e membro ILSE Giorgio Quintavalle, del commissario tecnico della Nazionale di salvamento Antonello Cano, degli assistenti del CT Giorgiana Emili e Massimiliano Tramontana, del tecnico responsabile della Nazionale giovanile Gianni Anselmetti.

Finali Assoluti prima giornata - 24 aprile

Nuoto con ostacoli F - 200 metri
1. Silvia Meschiari (Aqvasport) 2’07”81
2. Carola Musumeci (N Milanesi) 2’13”04
3. Elisa Borasi (Sa-Fa 2000 Torino) 2’ 13”60

Nuoto con ostacoli M – 200 metri
1. Federico Gilardi (RN Torino) 1’55”68
2. Francesco Ippolito (Gorizia Mediacomnuoto) 1’56”82
3. Daniele Sanna (Aqvasport) 1’59”09

Percorso misto F – 100 metri
1. Silvia Meschiari (Aqvasport) 1’12”48
2. Elena Tetta (Sa-Fa 2000 Torino) 1’14”21
3. Alice Marzella (Aqvasport) 1’14”38

Percorso misto M – 100 metri
1. Federico Pinotti (Fiamme Oro Roma) 1’02”29
2. Francesco Ippolito (Gorizia Mediacomnuoto) 1’02”93
3. Federico Gilardi (RN Torino) 1’03”12

Manichino pinne e torpedo F – 100 metri
1. Rossella Fimiani (Acquatica Torino) 59”70
2. Valeria Cappelletti (Aqvasport) 1’01”49
3. Laura Pranzo (CN Nichelino) 1’02”27

Manichino pinne e torpedo M – 100 metri
1. Andrea Niciarelli (Fiamme Oro Roma) 52”73
2. Alessandro Fontana (Aqvasport) 53”18
3. Jacopo Musso (RN Torino) 53”47

Staffetta ostacoli F – 4x50 metri
1. Sa-Fa 2000 Torino 1’54”84
(Borasi, Bacchella, Tetta, Borgnino)
2. CN Nichelino 1’57”46
3. Pol Uisp Riverborgaro 1’58”32

Staffetta ostacoli M – 4x50 metri
1. SC Noale 1’41”35
(Cagnin, Zennaro, Righetto, Ferro)
2. Aqvasport 1’42”30
3. Gymnasium Scafati 1’43”29

Staffetta mista F – 4x50 metri
1. Sa-Fa 2000 Torino 1’43”78
(Borasi, Borgnino, Tetta, Critelli)
2. Aqvasport 1’43”72
3. Pol Usip Riverborgaro 1’44”78

Staffetta mista M - 4x50 metri
1. Aqvasport 1’30”19
(Montesi, Bianchi, Lentini, Fontana)
2. Gymnasium Scafati 1’31”19
3. RN Torino 1’31”92

Prima giornata Grand Prix Lifesaving Esordienti A

Nuoto con ostacoli F e M – 50 metri
1. Rachele Gega (Manziana Acquatica) 32”91
1. Nereo Boccaccio (SC Alessandria) 28”87 RI di categoria (precedente 29”50)

Manichino pinne e torpedo F e M – 100 metri
1. Veronica Solè (In Sport Vimercate) 1’18”60
1. Mattia Vianello (SC Noale) 1’10”55

Risultati completi


Foto di Giulio Scardamaglia