Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Indoor salvamento. Torino formula Europa

Salvamento
images/joomlart/article/1392dfc93ada4c85acae1b74a1f2055f.jpg

Conclusi gli assoluti primaverili di nuoto per salvamento. Sedici azzurri già promossi agli Europei. Il resto della squadra assoluta e juniores sarà deciso alla fine di maggio, dopo il collegiale e le scelte tecniche. La classifica di società è stata vinta dalla Aqvasport di Milano con 453.5 punti, campione d’Italia per l’ottavo anno consecutivo e quasi centro punti sulla seconda; applausi meritati alle Fiamme Oro Roma e alla Sa-Fa 2000 Torino che completano il podio. Nella seconda giornata degli assoluti indoor al Palanuoto di via Filadelfia a Torino un record assoluto di club della staffetta manichino femminile dell’Acqvasport con 1’23”24 (precedente 1’25”31), quattro record di categoria (tre italiani e uno europeo) e circa mille spettatori ad applaudire gli azzurri dalla tribuna. Altre due medaglie per Silvia Meschiari, dopo le due d’oro di venerdì; oggi un’altra d’oro nel trasporto del manichino e una d’argento nei 200 super lifesaver, dietro a Laura Pranzo che è anche quarta nel manichino e ieri è stata terza a pinne e torpedo.
Peccato per il record del mondo “mancato”. Sfortunato Francesco Bonanni (Fiamme Oro Roma) che ha vinto la finale dei 100 metri manichino e pinne con il record del mondo di 45”06 ma è stato squalificato per partenza anticipata. Il record del mondo resta quello di 45”15 del suo compagno di club e di Nazionale Simone Procaccia. Vittoria e titolo italiano sono andati ad Andrea Vittorio Piroddi, anche lui delle Fiamme Oro, con 46”67.

Il saluto del presidente del comitato regionale FIN Piemonte e Valle d’Aosta, Marco Sublimi, a chiusura dei primaverili di salvamento. “Siamo particolarmente soddisfatti di aver ospitato per la prima volta a Torino i campionati assoluti di nuoto per salvamento. Questa manifestazione è inserita negli eventi di Torino 2015 - capitale europea dello sport e segue la partita di World League di pallanuoto maschile Italia-Croazia del 20 gennaio e i campionati assoluti di nuoto sincronizzato che si sono svolti a febbraio. L’ultimo appuntamento con gli sport acquatici è previsto dal 4 al 6 dicembre con il Quattro Nazioni di tuffi. I primi tre eventi si sono disputati presso lo stadio del nuoto, mentre i tuffi si disputeranno nella piscina monumentale. Colgo l’occasione per ringraziare nuovamente l’assessore allo sport della città di Torino Stefano Gallo, il presidente della Federazione Italiana Nuoto Paolo Barelli e tutti coloro i quali hanno contribuito al successo di questi campionati. Arrivederci a Torino”.

Verso gli Europei. Anche quest’anno i campionati indoor valgono come selezione ai prossimi campionati europei assoluti e juniores. Sulla base dei risultati acquisiti in finale e della somma punti che ne consegue, si sono qualificati direttamente i primi tre maschi e le prime tre femmine assoluti e junior; gli altri tre maschi e tre femmine saranno comunicati successivamente sulla base delle scelte tecniche. Gli europei assoluti sono in programma a Cardiff (Gran Bretagna) dall’1 al 7 agosto e gli europei juniores ad Alicante (Spagna) dal 23 al 27 settembre.

Qualificati per gli Europei a Cardiff
Silvia Meschiari (Aqvasport), Laura Pranzo (CN Nichelino), Rossella Fimiani (Acquatica Torino), Alice Marzella (Aqvasport), Daniele Sanna (Aqvasport), Federico Gilardi (RN Torino), Francesco Ippolito (Gorizia Nuoto), Andrea Niciarelli (Fiamme Oro Roma).

Qualificati per gli Europei Junior a Alicante
Serena Nigris (Orizzonti Udine), Greta Peziardi (RN Torino), Maddalena Gazzetta (De Gregorio), Valeria Cappelletti (Aqvasport), Elia Zennaro (SC Noale), Denis Scroccaro (SC Noale), Gianluca Fontana (Aqvasport), Emilio Mazza (Sa-Fa 2000 Torino).

Finali Assoluti seconda giornata - 25 aprile

Manichino con pinne F – 100 metri
1. Lucrezia Fabretti (Accademia di Salvamento) 56”53 RI categoria ragazze
(precedente 57”81)
2. Martina Repetto (Sportiva Sturla) 56”59 RE categoria juniores
3. Samantha Ferrari (Marina Militare) 57”23

Manichino con pinne M – 100 metri
1. Andrea Vittorio Piroddi (Fiamme Oro Roma) 46”67
2. Davide Gallo (RN Cairo Acqui Terme) 47”96
3. Marco Colorato (Pol Uisp Riverborgaro) 48”26

Trasporto manichino F – 50 metri
1. Silvia Meschiari (Aqvasport) 35”64
2. Cristina Leanza (Acquatica Torino) 36”09
3. Alice Marzella (Aqvasport) 36”27

Trasporto manichino M – 50 metri
1. Marcello Paragallo (Gymnasium Scafati) 29”68
2. Daniele Sanna (Aqvasport) 29”97
3. Lorenzo Rubin (Sa-Fa 2000 Torino) 30”19

Super lifesaver F – 200 metri
1. Laura Pranzo (CN Nichelino) 2’28”55
2. Silvia Meschiari (Aqvasport) 2’29”20
3. Rossella Firmiani (Acquatica Torino) 2’30”61

Super lifesaver M – 200 metri
1. Daniele Sanna (Aqvasport) 2’08”38
2. Federico Gilardi (RN Torino) 2’09”05
3. Jacopo Musso (RN Torino) 2’10”87

Staffetta manichino F - 4x50 metri
1. Aqvasport 1’23”24 RI di società
(Sironi, Gramigna, Marzella, Meschiari)
(precedente 1’25”31)
2. Sa-Fa 2000 Torino 1’26”18
3. Fiamme Oro Roma 1’27”22

Staffetta manichino M – 4x50 metri
1. Aqvasport 1’07”46
(Fontana, Montesi, Lentini, Sanna)
2. CN Posillipo 1’08”27
3. Gymnasium Scafati 1’09”99

Staffetta mista maschi e femmine 4x50 metri
1. Fiamme Oro Roma 1’37”52
(Compare, Bonanni, Padovano, Niciarella)
2. Sa-Fa 2000 Torino 1’38”07
3. Aqvasport 1’38”09

Classifica di società
1. Aqvasport 453,5
2. Fiamme Oro Roma 361,5
3. Sa-Fa 2000 Torino 305,5

Seconda giornata Grand Prix Lifesaving Esordienti A

Manichino con pinne F e M – 50 metri
1. Rachele Gega (Manziana Acquatica) 32”57 RI categoria esordienti
(precedente 33”65)
1. Nereo Boccaccio (SC Alessandria) 29”61

Trasporto manichino F e M – 50 metri
1. Rachele Gega (Manziana Acquatica) 44”18 RI categoria esordienti
(precedente 46”37)
1. Nereo Boccaccio (SC Alessandria) 39”63


Risultati completi

Foto LC Zone