Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Eurojunior. Italia quarta, vince la Germania

Salvamento
images/joomlart/article/bbb4a9b1fd9ddcfb60f66f94941947ce.jpg

Con 689 punti gli azzurrini di Giovanni Anselmetti si sono classificati al quarto posto agli europei juniores di nuoto per salvamento ad Alicante, nella Costa Brava. Titolo europeo alla Germania con 782 punti, seguita sul podio dalla Francia con 730 e dalla Gran Bretagna con 704. Nelle gare in piscina l'Italia ha vinto 19 medaglie (9 d'oro, 6 d'argento e 4 di bronzo) e Valeria Cappelletti ha stabillito il record mondiale di categoria dei 100 manichino con pinne con 55"64. Nelle prove in mare, con le quali si è conclusa la manifestazione, la squadra azzurra ha vinto quattro medaglie: oro e argento con Diego Bernia e Bruno Cerra nelle bandierine sulla spiaggia, argento con Carola Musumeci nel surf race e bronzo con Bruno Cerra nelllo sprint. Dieci medaglie in più rispetto alle 13 conquistate a Riccione 2013. La Germania aveva vinto anche l'edizione del 2013, in cui l'Italia si era classificata seconda. La Francia è passata dal terzo al secondo e la Gran Bretagna dal quinto al terzo posto. La Spagna è scesa dal quarto al quinto posto. Nelle classifiche femminile e maschile di Alicante 2015 Italia quinta con le ragazze (327) e terza con i ragazzi (355). La classifica femminile è stata vinta dalla Germania con 378 e quella femminile dalla Francia con 395.

La squadra azzurra

Atleti: Serena Nigris (Orizzonti Coop Udine), Greta Pezziardi (RN Torino), Valeria Cappelletti (Aqvasport), Maddalena Gazzetta (Sergio De Gregorio), Francesca Crivelli (Swimming Club Alessandria), Carola Musumeci (Nuotatori Milanesi), Emilio Mazza e Bruno Cerra (Safa 2000 Torino), Elia Zennaro e Denis Scroccaro (Sportng Club Noale), Gianluca Fontana e Diego Bernia (Aqvasport). Nello staff il commissario tecnico Antonello Cano, il dirigente e membro ILS e ILSE Giorgio Quintavalle, il tecnico responsabile della Nazionale juniores Giovanni Anselmetti, l'asssitente Stefano Foggietti e il firsioterapista Simone Pesci.

Classifica per Nazioni

1. Germania 782
2. Francia 730
3. Gran Bretagna 704
4. Italia 689
5. Spagna 661
6. Irlanda 593
7. Belgio 415
8. Olanda 317
9. Polonia 262
10. Svizzera 195
11. Norvegia 163
12. Rep. Ceca 97
13. Ungheria 78
14. Svezia 69
15. Danimarca 14
16. Portogallo 2

Sito ufficiale e risultati completi