Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Il Nuoto per salvamento in TV a Uno Mattina

Salvamento
images/large/unomattina_1.jpg

A Uno Mattina si è parlato di nuoto per salvamento, la disciplina sportiva della Federazione Italiana Nuoto che, unica al mondo, coniuga l'aspetto agonistico con quello sociale. Con l'avvicinarsi dell'estate, la redazione del talk-show di RaiUno, condotto da Franco Di Mare e Benedetta Rinaldi, in onda tutti i giorni dalle 6.45, rivolge l'attenzione alla prevenzione e sicurezza in acqua, due tematiche da sempre al centro dell'attività della Sezione Salvamento della FIN. Ospiti negli studi Rai di Roma il coordinatore FIN Giuseppe Andreana che si è soffermato sull'importanza del servizio di sorveglianza balneare svolto dagli assistenti bagnanti e sui principali pericoli della balneazione, quali le correnti che allontanano dalla riva e il professor Claudio Sandroni, dirigente del dipartimento di Anestesia e Rianimazione del Policlinico "A. Gemelli" di Roma che ha smentito il luogo comune per il quale nella fase di annegamento l'acqua che finisce nelle vie respiratorie può essere elimiata dall'azione del primo soccorritore (l'acqua fuoriesce dall'apparato digerente), ha ribadito la massima precauzione nel fare il bagno dopo aver consumato il pasto (entrare in acqua gradulamente ed almeno un'ora e mezzo dopo) ed ha illustrato le tecniche di rianimazione cardiorespiratoria. 
E' stato trasmesso un servizio realizzato nella piscina del Centro Federale - Complesso Natatorio del Foro Italico di Roma con interviste a Roberta Giuliani, coordinatore locale e allenatore di nuoto e nuoto per salvamento e suo figlio Manuel Barone, corsista e assistente bagnanti della FIN, che ha mostrato le tecniche di avvicinamento e soccorso al pericolante con e senza l'ausilio del torpedo (salvagente).
E' stata anche l'occasione per ricordare le date dei prossimi campionati Europei e Mondiali di salvamento che si svolgeranno a Riccione: gli Europei dal 17 al 30 settembre 2019 e i Mondiali dal 18 settembre al 5 ottobre 2020.

UnoMattina800x450

Vai alla puntata di Uno Mattina