Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Assoluti Lifesaving. Via alle gare ocean

Salvamento
images/joomlart/article/ab025fa8c4e53e967066681b7eb94e47.jpg

Dallo Stadio del Nuoto al Bagno 7 di Riccione. Gli assoluti di salvamento Kinder + Sport si traferiscono in mare. Il volto nuovo delle oceaniche 2018 è quello di Susanna Cicali, 24 anni, canoista azzurra e Miss Italia Sport nel 2011. Un mondiale juniores a 14 anni, plurimedagliata europea e mondiale e 22 titoli italiani. L'amore per la canoa trasmesso dal papà Stefano. Una vita fatta di sport e concorsi di bellezza, passando per il red carpet del Festival del Cinema di Venezia, ma "quelli sono bei ricordi del passato - afferma - perchè c'è lo sport al primo posto". Quest'anno la decisione di cimentarsi anche nelle gare di salvamento e l'idea di continuare in futuro. E' tesserata con la In Sport Rane Rosse e insieme alle sue nuove compagne (nella foto sotto) vince subito la finale open della staffetta oceanwoman: per lei 450 metri di canoa, poi passa il testimone col tocco a Magali Rousseau per i 400 metri di nuoto nel frangente, quindi Justine Weiders nei 450 con la tavola e a chiudere Alice Marzella nei 90 metri di sprint. Il titolo italiano, invece, è della SaFa 2000 Torino con Maddalena Daraio, Giulia Tarticchio, Vittoria Borgnino e Noemi Bigarella. A premiare società ed atleti è intervenuto l'Assessore al Demanio del Comune di Riccione Andrea Dionigi Palazzi (nella foto grande insieme alle medagliate della staffetta con la tavola).

IMG 0677

Le Fiamme Oro Roma con 7 e gli Amici Nuoto Riva con 6 sono le società più medagliate della giornata. Il club romano conquista 4 ori con Silvia Meschiari nel frangente, Samantha Ferrari nella tavola e le staffette femminili torpedo (Meschiari, Volpini, Ferrari, Cappai) e con la tavola (Meschiari-Ferrari), due argenti con Samantha Ferrari nel frangente e la staffetta oceanwoman (Volpini, Meschiari, Ferrari, Menniti) e un bronzo con Federica Volpini nella tavola. Il team di Riva del Garda due medaglie d'oro con la steffetta 4x90 sprint maschile (Banello, Calcagno, Lingua, Bolognani) e con Cornelia Rigatti nel surf sky race (canoa), due d'argento ancora con Cornelia Rigatti nella gara con la tavola e Mattia Banello nei 90 sprint, due di bronzo con Nicolò Di Tullio nell'oceanman e la stafetta con la tavola femminile (Spagnolo-Rigatti).
Doppietta d'oro per Bruno Cerra (Vigili del Fuoco Salza) che vince le finali dei 90 metri sprint sulla spiaggia e delle bandierine. Giovedì 31 maggio c'è la quarta ed ultima giornata degli assoluti di salvamento, seconda in mare. E sopratutto sono attese le prime convocazioni delle squadre nazionali per i mondiali in Australia e gli europei youth in Irlanda. Batterie alle 8.30 e finali dalle 14.30. Venerdì 1 e sabato 2 giugno si prosegue, sempre al Bagno 7 di Riccione, al confine con Misano, con le gare oceaniche dei campionati di categoria Kinder + Sport.


I podi della 3^ giornata

Nuoto nel frangente F
1. Silvia Meschiari (Fiamme Oro Roma)
2. Samantha Ferrari (Fiamme Oro Roma)
3. Jennifer Martinadonna (Marina Militare)

Staffetta torpedo F
1. Fiamme Oro Roma
Meschiari, Volpini, Ferrari, Cappai
2. Sportiva Sturla
3. Circolo Nautico Posillipo


Gara con la tavola F
1. Samantha Ferrari (Fiamme Oro Roma)
2. Cornelia Rigatti (Amici Nuoto Riva)
3. Federica Volpini (Fiamme Oro Roma) 

Surf Sky Race F
1. Cornelia Rigatti (Amici Nuoto Riva)
2. Vittoria Borgnino (SaFa 2000 Torino)
3. Roberta Gasparetto (Sporting Club Noale)

Staffetta con la tavola F
1. Fiamme Oro Roma
Meschiari-Ferrari
2. Aquatica Torino
3. Amici Nuoto Riva

Staffetta Oceanwoman
1. SaFa 2000 Torino
Daraio, Tarticchio, Borgnino e Bigarella
2. Fiamme Oro Roma
3. Nuotatori Canavesani 

Oceanman
1. Mattia Lentini (In Sport Rane Rosse)
2. Gabriele Giaconia (SaFa 2000 Torino)
3. Nicolò Di Tullio (Amici Nuoto Riva) 

90 sprint sulla spiaggia M
1. Bruno Cerra (Vigili del Fuoco Salza)
2. Mattia Banello (Amici Nuoto Riva)
3. Adeshola Ayotade (Sportiva Sturla) 

4x90 sprint M
1. Amici Nuoto Riva
Banello, Calcagno, Lingua, Bolognani
2. Sprtiva Sturla
3. Cus Salerno

Bandierine M
1. Bruno Cerra (Vigili del Fuoco Salza)
2. Federico Raso (Nuotatori Canavesani)
3. Diego Bergna (In Sport Rane Rosse)

Risultati completi