Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Italfondo al via I nuovi programmi

News Fondo precedenti
images/joomlart/article/bd1bdaab82d9490ab601878058a87880.jpg

Il vicepresidente federale Montella e il CT azzurro Giuliani tracciano il percorso di quest'anno e i progetti futuri della Nazionale di nuoto in acque libere. A dicembre i primi test di visione e controllo

ROMA
Il nuoto di fondo strizza l'occhio a Pechino. L'ingresso della 10 chilometri nel programma olimpico è stato accolto dalla Fin con grande entusiasmo ed ha aggiunto valenza e responsabilità a un settore che negli ultimi anni sta regalando grandi soddisfazioni.
Nella riunione programmatica della settimana scorsa a Roma il vicepresidente Federale e Consigliere responsabile di Settore, Salvatore Montella, e il Commissario Tecnico della Nazionale, Massimo Giuliani, hanno tracciato il percorso di avvicinamento ai prossimi Giochi Olimpici e individuato gli obiettivi della stagione che sta per iniziare.
Discussi l'organizzazione del settore e il reclutamento degli atleti (e l'inserimento nelle squadre azzurre), le selezioni per gli Europei e i Mondiali e l'istituzione alla fine del 2006 di un gruppo flessibile di Probabili Olimpici (8/10 atleti) con i quali proseguire una preparazione mirata.
"Nel 2008 in Cina ci saremo anche noi del nuoto in acque libere e per arrivarci nelle condizioni migliori bisogna cominciare a lavorare subito", ha detto il vicepresidente della Fin aprendo i lavori e introducendo gli argomenti in discussione. Montella ha illustrato i programmi politici e di sviluppo del settore. Un intervento esaustivo che ha fatto da prologo a quello del CT azzurro, il quale si è soffermato sugli aspetti tecnici e della preparazione fisica.
"I due appuntamenti principali del prossimo anno sono gli Europei di luglio a Budapest e i Mondiali di settembre a Napoli - spiega Giuliani. Lavoreremo in quella direzione e allo stesso tempo penseremo al gruppo dei Probabili Olimpici. All'inizio sarà un gruppo aperto a eventuali modifiche e nuovi ingressi. A dicembre del 2006 dovremo essere pronti".
"In merito alla preparazione - aggiunge l'allenatore - abbiamo presentato l'intruduzione di nuove metodiche. La prima riguaderà la variazione di ritmo e l'aumento graduale del chilometraggio. Poi passeremo alla simulazione della gara, che sarà divisa in periodi nei quali mantenere alte frequenze cardiche. Sarà necessario, inoltre, incrementare il lavoro aerobico a secco e la forza in acqua".       
Il prossimo appuntamento per gli azzurri è fissato dal 1° al 4 dicembre a Roma, Livorno e Genova. Una serie di tre collegiali contemporanei. A Roma e Livorno si alleneranno gli atleti della 5 e 10 chilometri, a Genova gli specialisti della 25. "Noi li definiamo stage di visione e controllo" dice Giuliani. Gli atleti convocati sono 37. 
Grandi novità anche negli staff tecnici. Nella Nazionale Assoluta i collaboratori del Ct saranno il suo vice Valerio Fusco, il preparatore atletico Alessandro Torzoni, il tecnico Filippo Tassara al quale è stata affidata la cura del progetto della 25 km, gli allenatori sociali Branislav Dinich, Raffaelino Borrello ed Emanuele Sacchi, il medico federale Sergio Crescenzi e lo psicologo Diego Polani. Il coordinatore tecnico del settore giovanile è Giovanni Pistelli e i suoi collaboratori Roberto Marinelli e Stefano Franceschi. Gli accompagnatori delle squadre nazionali Gennaro La Sala, Giuseppe D'Angelo e Alberto Pedrotti.     


STAGE DI VISIONE E CONTROLLO
1/4 DICEMBRE, ROMA, LIVORNO E GENOVA
CONCENTRAMENTO DI ROMA

Alessia Paoloni Vela N Ancona
Dorianna Pirozzi CC Napoli
Alessandra Romiti Colleferro N
Lucrezia Terradura Larus Nuoto
Federica Vitale CC Aniene
Alessio Adamo Olimpic N Napoli
Marco Bianchi Pol Riccione
Valerio Cleri CS Esercito
Lorenzo Iaccarino SC Flegreo
Cristian Minotti CC Aniene
Massimiliano Parla Fiamme Gialle
Filippo Pupulin President Bologna
Fabio Venturini Marina Militare

Tecnici: Valerio Fusco, Emanuele Sacchi,
Sandro Paolinelli. Medico: Sergio Crescenzi

CONCENTRAMENTO DI LIVORNO

Silvia Bresolin La Fratellanza
Eva Crestacci CS Esercito
Sara Fangio Livorno Nuoto
Camilla Frediani Aquatica Torino
Melissa Pasquali Fiorentina Nuoto
Nicola Bolzonello Montebelluna N
Simone Ercoli Aurelia Nuoto
Luca Ferretti Livorno Nuoto
Samuele Pampana Carabinieri Napoli
Samuel Pizzetti Sky Line Nuoto
Andrea Righi Carabinieri Napoli

Tecnici: Stefano Franceschi, Giovanni
Pistelli, Branislav Dinich. Preparatore
Atletico: Alessandro Torzoni

CONCENTRAMENTO DI GENOVA

Helen Astolfi Larus Nuoto
Silvia Fumei Metanopoli ASD
Laura La Piana RN Torino
Fabrizio Antonelli Livorno Nuoto
Andrea Bondanini Geas
Gianni Fontanesi La Fratellanza
Marco Formentini Carabinieri Napoli
Claudio Gargaro Carabinieri Napoli
Simone Menoni Fiamme Oro Napoli
Alessio Rispoli Fiorentina Nuoto
Alessandro Rivellini CS Esercito
Rodolfo Valenti Fiamme Oro Napoli
Andrea Volpini Fiamme Oro Napoli

Tecnici: Filippo Tassara, Raffaelino Borello,
Fulvio Albanese.