Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Mondiali di Fondo Montella: L'anno della svolta

News Fondo precedenti
images/joomlart/article/4563cf9de4805e00e838246decb87c74.jpg

Presentata a Napoli la rassegna iridata. Entusiasta il Vice Presidente della FIN: "E' un periodo di grandi soddisfazioni con i Mondiali di Napoli, di Roma 2009 e l'introduzione della 10 Km alle Olimpiadi"

NAPOLI
Si è svolta questa mattina, nella sala giunta della Regione Campania, la conferenza stampa di presentazione dei prossimi Mondiali di nuoto in acque libere, in programma a Napoli dal 29 agosto al 3 settembre.
La conferenza ha sancito lo stretto rapporto tra Istituzioni, Enti locali e Comitato Organizzatore e ha sottolineto come - dopo la decisione del Comitato Internazionale Olimpico di introdurre la gara dei 10 Km nel programma di Pechino 2008 - la Federation International de Natation abbia scelto Napoli per celebrare il principale evento in vista dei Giochi.
Alla conferenza hanno preso parte il Vice Presidente della Federnuoto Salvatore Montella, l'assessore allo Sport della Regione Vincenzo De Luca, l'assessore allo Sport della Provincia di Napoli Maria Falbo, l'assessore all'Ambiente e Risorsa Mare Casimiro Monti e il Presidente del Comitato Organizzatore Luciano Cotena. Presenti anche il Presidente del Comitato campano della FIN Filippo Calvino e il Presidente del CONI provinciale Amedeo Salerno.
"Dopo la scelta di Roma quale sede dei mondiali 2009 - ha ricordato Montella - non pensavamo che Napoli potesse aggiudicarsi l'edizione dei mondiali 2006. Invece la FINA ci ha voluto premiare due volte, consapevole che Napoli fosse la scelta più giusta per gli aspetti ambientali, organizzativi e storici. All'assegnazione dell'edizione iridata, è seguita anche la promozione della 10 km alle Olimpiadi: una promozione da tutti attesa per i Giochi del 2012 che ha reso l'evento che ci apprestiamo a celebrare ancora più importante".
Previsti al via 30 Nazioni partecipanti per 300 atleti iscritti. "Dopo i precedenti della Maratona Capri-Napoli - conclude Luciano Cotena - la Federnuoto ci ha affidato l'organizzazione locale della rassegna iridata premiando ulteriormente il lavoro che abbiamo finora profuso. Desidero ringraziare il Presidente della Federnuoto Paolo Barelli per la fiducia e Regione Campania, Provincia e Comune di Napoli che ci hanno garantito il pieno supporto".
 
Questo il programma gare dei Mondiali di Napoli 2006:
  
Martedì 29 agosto:       h 10-11 5 Km femminile
                                  h 12.30-13.30 5 Km maschile
Giovedì 31 agosto:       h  9-11.15 10 Km maschile
                                  h  12.15-14.30 10 Km femminile
Sabato 2 settembre:     h 9-15 25 Km femminile
Domenica 3 settembre: h 9-15 25 Km maschile
 
per consultare il sito dei Mondiali clicca qui

MEDAGLIE INDIVIDUALI AZZURRE AI MONDIALI
MEDAGLIE: 7 ori, 7 argenti, 7 bronzi

ORI
5 Km
2001 Fukuoka Luca Baldini
Viola Valli
2002 Sharm El Sheikh Luca Baldini
Viola Valli
2003 Barcellona Viola Valli

10 Km
2003 Barcellona Viola Valli

25 Km
2001 Fukuoka Viola Valli

ARGENTI
5 Km
2002 Sharm El Sheikh Stefano Rubaudo

10 Km
2000 Honolulu Melissa Pasquali
2002 Sharm El Sheikh Simone Ercoli
Viola Valli
2005 Montreal Federica Vitale

25 Km
1991 Perth Sergio Chiarandini
2000 Honolulu Viola Valli

BRONZI
5 Km
1998 Perth Luca Baldini
2000 Honolulu Luca Baldini
2001 Fukuoka Marco Formentini
Viola Valli
2005 Montreal Simone Ercoli

10 Km
2001 Fukuoka Fabio Venturini

25 Km
2005 Montreal Laura La Piana