Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Assoluti e Selezioni Europei Assegnati i primi titoli

News Fondo precedenti
images/joomlart/article/c3d04f2a00be4467a78dc287525b43f5.jpg

Cinque chilometri di Bracciano a Cleri e Paoloni. La soddisfazione del Vice Presidente Montella: "Risultati interessanti soprattutto al giovanile. Ci avviciniamo a Budapest e Napoli con ottimismo e fiducia"

BRACCIANO
Con i titoli di Valerio Cleri e Alessia Paoloni nella 5 chilometri si sono aperti a Bracciano i Campionati Assoluti di Nuoto in Acque Libere, selezioni per i Campionati Europei di Budapest (26-30 luglio) e per gli Europei juniores di Klink (15 luglio).
Molto soddisfatto il Vice Presidente della Federnuoto, Salvatore Montella: "La prima giornata di gara si è aperta con risultati molto interessanti. Alla vigilia il Ct Massimo Giuliani aveva previsto il podio per alcuni giovani talenti e così è stato - racconta Montella - In ambito femminile si è imposta Alessia Paoloni, già protagonista in ambito internazionale, ma alle sue spalle si sono piazzate Rachele Bruni e Martina Grimaldi, rispettivamente prime nelle classifiche juniores e cadette. Due risultati sorprendenti, che dimostrano l'ottimo lavoro svolto dallo staff tecnico federale, insieme a quelli societari, per valorizzare e crescere giovani talenti in vista delle Olimpiadi di Pechino e dei Mondiali di Roma 2009".
Posizioni più ferme in ambito maschile. "Registriamo il successo di Cleri, già primo in Coppa Len, e la conferma di Luca Ferretti che ai Mondiali di Montreal fu condizionato da un incidente in fase di preparazione: venne colpito all'occhio sinistro da una dorsista in fase di allenamento. Cleri, invece, credo che possa sorprendere come la Vitale, argento iridato in carica nella 10 chilometri nonostante la scarsa esperienza internazionale. Ha un gran talento e aveva solo bisogno di stimoli".
Intanto vengono stilati i primi numeri ufficiali della manifestazione; il più interessante riguarda il record degli iscritti: circa 300. "Il movimento è in netta crescita e l'apertura del CIO alla 10 chilometri olimpica sarà ulteriore motivo di arricchimento tecnico - conclude Montella - Ci aspetta un'estate molto intensa con gli Europei di Budapest i Mondiali di Specialità di Napoli. Ci stiamo avvicinando con fiducia e ottimismo".
 
clicca qui per consultare la presentazione

ASSOLUTI E SELEZIONE PER GLI EUROPEI
RISULTATI DELLA 5 KM MASCHILE E FEMMINILE
Assoluti
1. Valerio Cleri (CS Esercito/Aniene) 45.02
2. Luca Ferretti (Marina Militare/N. Livorno) 45.06
3. Samuele Pampana (CS Carabinieri/N. Livorno) 45.14

Cadetti
1. Andrea Barberini (Adriatico) 45.23
2. Jacopo Varriale (Aurelia N) 46.00
3. Nicola Bolzonello (Montebelluna) 47.17

Juniores
1. Riccardo De Lucia (Omegna N) 45.25
2. Simone Ruffini (N. Tolentino) 45.28
3. Mattia Lentini (N. MGM) 45.54


Assoluti
1. Alessia Paoloni (Vela N) 49.10
2. Rachele Bruni (Empoli N) 49.16
3. Martina Grimaldi (Uisp Bologna) 49.17
3. Giorgia Consiglio (Amatori Savona) 49.17

Juniores
1. Rachele Bruni (Empoli N) 49.16
2. Giorgia Consiglio (Amatori Savona) 49.17
3. Giulia Bianchi (Pol. Com. Riccione) 52.25

Cadetti
1. Martina Grimaldi (Uisp Bologna) 49.17
2. Alice Franco (Asti N) 52.08
3. Silvia Bich (LaPresse) 52.10