Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Mondiali di Napoli Rosolino testimonial

News Fondo precedenti
images/joomlart/article/950ca8b144e552a1e7c4114c231b8d7b.jpg

Il campione olimpico è l'uomo immagine della quarta edizione del mondiale di nuoto in acque libere. Domani l'inaugurazione del Villaggio. Da martedì le gare

NAPOLI
Un testimonial d'eccezione per Napoli 2006. Massimiliano Rosolino è l'uomo immagine della quarta edizione dei Mondiali di nuoto in acque libere, in programma da martedì a domenica nel Golfo di Napoli.
Il campione olimpico - medaglia d'oro a Sydney 2000 nei 200 misti, recente protagonista agli Europei di Budapest con le medaglie d'argento nei 200 e 400 stile libero e l'oro e record continentale con la staffetta 4x200 - presenzierà la 10 chilometri di giovedì. La gara che un anno fa è stata inserita nel programma dei Giochi Olimpici. Rosolino terrà a battesimo gli atleti che a Pechino 2008 si contenderanno per la prima volta la medaglia olimpica.
 
Rosolino, che effetto fa?
"E' la prima volta che faccio il testimonial in una manifestazione di nuoto e questo mi rende doppiamente felice. Per il nuoto italiano e per Napoli si tratta di un un evento importante ed essere stato coinvolto mi gratifica. Napoli è la mia città, il nuoto la mia passione, anche se preferisco quello in piscina, tre le corsie". 
 
Mai nuotato un cinquemila?
"Una volta soltanto, molti anni fa, per beneficenza. E' stato prima delle Olimpiadi di Sydney, a Napoli, ma ho nuotato in piscina. L'unica gara in mare che ricordo, invece, è stata una due chilometri in Corsica". 
 
Ultima settimana di vacanze, poi si torna in piscina. "Meglio riprendere subito. A marzo ci saranno i Mondiali e voglio arrivarci al meglio. Mi sono riposato abbastanza e la prossima stagione sarà altrettanto densa di appuntamenti".  
  
 
Il Villaggio Mondiale
Domani alle 18.00 ci sarà la ceriominia d'inaugurazione del "Villaggio Mondiale" in via Caracciolo. A tagliare il nastro sarà il Presidente della FIN Paolo Barelli. Dopo la cerimonia gli atleti potranno tuffarsi per la prima volta nelle acque del Golfo e provare il circuito di gara: 2,5 chilometri con arrivo e partenza all'altezza del Tennis Club Napoli e un percorso che si snoda fino ad arrivare all'altezza di Castel dell'Ovo e della Rotonda Diaz.
 
L'intervista al Ct Giuliani
 
Presentazione, numeri e calendario
 
Il sito della manifestazione