Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Mondiali di Napoli Ercoli, bronzo d'Italia

News Fondo precedenti
images/joomlart/article/be82e6c516c9793945c9e021e60d9899.jpg

Il campione delle Fiamme Oro è terzo nella 5 km. Quinto l'altro azzurro Ferretti. Ottava la Grimaldi, nona Paoloni. Domani giornata di allenamenti. Giovedì si riprende con la 10 km


NAPOLI
Il podio della prima giornata dei Mondiali di nuoto in acque libere si tinge di azzurro. Simone Ercoli (nella foto di Franco Di Meglio) è terzo nella 5 chilometri in 1h4'35"9. Dopo un intenso finale precede al traguardo l'australiano Andrew Beato che chiude col tempo di 1h04'36"2. La gara è vinta dal tedesco Tomas Lurz, campione anche ai Mondiali di Montreal 2005 e agli Europei di Budapest 2006, che anticipa di tre secondi l'atleta italiano. Secondo a quattro decimi da Lurz lo statunitense Charles Peterson.
"Sono felicissimo - dichiara il nuotatore toscano all'arrivo - Questo risultato è importante perchè bissa il terzo posto iridato dello scorso anno e migliora quello ottenuto ai recenti Europei al lago Balaton. In mare le difficoltà sono maggiori, per questo motivo, nonostante abbia virato all'ultima boa con due metri di vantaggio, gli altri mi hanno ripreso sfruttando il lato sottocosta del percorso con meno correnti. Sono fiero di aver ottenuto questo risultato davanti ai miei amici e ai sostenitori delle Fiamme Oro che sono venuti a seguire la gara". 
Ercoli, gia' bronzo ai Mondiali di Montreal 2005 e argento nella 10 Km di Sharm El Sheik nel 2002, agli Europei di Budapest si era classificato terzo nella 5 chilometri con il tempo di 56'01"8.
La cinque chilometri femminile invece parla russo. Larisa Ilchenko, già campionessa mondiale a Montreal lo scorso anno, si è confermata nella distanza vincendo la gara che ha aperto la quarta edizione della rassegna iridata di nuoto in acque libere. Per lei il tempo di 1h08'19"7.
Si parte sotto un cielo plumbeo e subito la specialista russa impone l'andatura spaccando il gruppo a metà. L'azione è vigorosa ed il ritmo alto. Le azzurre Paoloni e Grimaldi tengono inizialmente la scia e si staccano solo a un chilometro dall'arrivo, quando la Ilchenko imprime l'azione decisiva. L'unica che gli resiste è l'outsider brasiliana Poliana Okimoto, seconda in 1h08'27"6, che perde allo sprint dopo un testa a testa dall'esito incertissimo. All'arrivo Martina Grimaldi è ottava in 1h09'06"7 e Alessia Paoloni è nona col tempo di 1h09'10"8. Piazzamenti che confermano le indicazioni ai recenti Europei di Budapest.
Ad assistere alle gare di questa mattina c'èra anche il nuotatore azzurro Mattia Aversa, 20 anni il 23 luglio scorso, napoletano dell'Aniene, finalista agli Europei di Budapest nei 200 dorso. Domani giornata di riposo, dedicata agli allenamenti. Le gare riprendono giovedì con la 10 chilometri. Alle 9.00 la gara maschile, alle 12.30 quella femminile. A seguirle ci sarà l'olimpionico Massimiliano Rosolino, un altro napoletano doc, testimonial dei Mondiali di Napoli 2006.
 
Vai al sito della manifestazione
 
Vai ai risultati completi e start list


CAMPIONATI MONDIALI DI NUOTO IN ACQUE LIBERE
Napoli, 29 agosto - 3 settembre
5 CHILOMETRI - RISULTATI

Donne, 29 agosto

1. Larisa Ilchenko Russia 1.08.19.7
2. Poliana Okimoto Brasile 1.08.27.6
3. Britta Kamrau-Corestein Germania 1.08.46.3

8. Martina Grimaldi Italia 1.09.06.7
9. Alessia Paoloni Italia 1.09.10.8

Uomini, 29 agosto

1. Thomas Lurz Germania 1.04.32.3
2. Charles Peterson Usa 1.04.32.7
3. Simone Ercoli Italia 1.04.35.9

5. Luca Ferretti Italia 1.04.38.1

Cicerchia, Salvati
Nostri Inviati