Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Europei Juniores Ecco gli Azzurrini

News Fondo precedenti
images/joomlart/article/3f9aa9d1d976b741d6d1d59074a58950.jpg

In sei rappresenteranno l'Italia alla 5 km in programma all'Idroscalo di Milano il 6 luglio. In gara tredici nazionali per 64 atleti. Il responsabile tecnico Pistelli: "Occasione importante"

ROMA
Venerdì 6 luglio è in programma la quinta edizione dei Campionati Europei Juniores di nuoto in acque libere, che si svolgerà all'Idroscalo di Milano. Sessantaquattro atleti in rappresentanza di tredici Nazionali si sfideranno sulla distanza dei 5 chilometri. La manifestazione è riservata ad atleti nati tra il 1988 e il 1990 e ad atlete nate tra il 1989 e il 1991.
Per l'Italia sono stati convocati sei atleti, tre maschi e tre femmine, sulla base dei risultati dei Campionati Italiani in acque libere di Bracciano: Marco Cangi (Aurelia Nuoto), Mattia Lentini (Nuoto Mgm Sport) e Simone Ruffini (Pesaro Nuoto); Rachele Bruni (Aurelia Nuoto), Carolina Bianchetto (Plain Team Veneto) e Giorgia Consiglio (AN Savona).
Il tecnico responsabile della Nazionale giovanile, Giovanni Pistelli, si mostra fiducioso. "Per la prima volta i Campionati Europei Juniores di fondo si disputano in Italia - esordisce Pistelli - Si tratta di un'occasione importante per la visibilità del nostro sport e per la promozione dei nostri giovani talenti. Nelle quattro edizioni precedenti abbiamo vinto la classifica a squadre per tre volte e ci siamo classificati secondi dietro la Russia tre anni fa - continua il tecnico - La nostra tradizione vincente sia nel settore assoluto che in quello giovanile è un vanto che non possiamo permetterci di mettere in discussione proprio a Milano".
Giovanni Pistelli si sofferma anche sulla squadra italiana. "Abbiamo una squadra femminile molto competitiva - asserisce Pistelli - Le nostre atlete possono ambire a piazzamenti importanti. Nel settore maschile, uscito per limiti di età il campione europeo juniores 2005 e 2006 Nicola Bolzonello, siamo in fase di rinnovamento; questa può essere una buona occasione per maturare esperienza e, perché no, per regalarci qualche sorpresa".
Gli Azzurrini si raduneranno per un collegiale di rifinitura a Lampugnano dal 2 luglio.