Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Coppa del Mondo a Santos La quinta di Cleri

News Fondo precedenti
images/joomlart/article/168fae804324bee520e62d461267053a.jpg

L'azzurro apre la stagione olimpica con un successo nella 10 Km che segue quelli nelle ultime quattro tappe della scorsa stagione. Ora collegiale a Playa del Carmen

ROMA
Non si ferma l’onda dei successi di Valerio Cleri nella Coppa del Mondo di nuoto in acque libere. Il romano di Palestrina, portacolori di Esercito e C.C. Aniene, apre la stagione olimpica con un importante vittoria a Santos, in Brasile, dopo il poker ottenuto nelle ultime quattro tappe (Vienna, Shantou, Hong Kong e Cancun) della scorsa edizione.
Cleri conferma il feeling con la 10 chilometri olimpica con una gara tattica fino ad un chilometro dalla fine ed un’esaltante sprint che gli ha permesso di sbaragliare i quotatissimi avversari.
Lo scatto finale è imperioso, esaltante, un ritmo incessante che gli ha permesso anche questa volta di staccare tutti negli ultimi 200 metri e di puntare l'arrivo in solitudine, nonostante le difficoltà dovute alla scarsa visibilità della finish line.
Cleri ha vinto in 1h58m42s10, due secondi meglio del russo Evgeny Drattsev, secondo in 1h58m44s11, e del brasiliano Allan do Carmo (terzo in 1h58m44s30).
"La gara è stata molto complicata; tutti i primi 15 atleti in classifica hanno tentato in ogni modo di vittoria - afferma Cleri - Avevo la forza per poter partire a 2000 metri dall'arrivo ma la visibilità era scarsa ed ho dovuto contenere tutti i tentativi di fuga fino a quando ho centrato visivamente l'arrivo. Sono molto soddisfatto, ora so che per raggiungere i miei obiettivi sono sulla strada giusta, ma devo continuare a lavorare sodo per allungare questa striscia posititva".
Buona prova anche di Simone Ercoli (sesto) che, nonostante una gara sempre tra le primissime posizioni, ha perso metri nel finale.
In ambito femminile tutte le azzurre sono giunte al traguardo con Martina Grimaldi ottava che si conferma nella top ten delle ultime 5 prove, e con Rachele Bruni dodicesima, seguita da Alice Franco tredicesima e Giorgia Consiglio diciassettesima.
Gli azzurri si trasferiranno in Messico a Playa del Carmen dove da stasera saranno in collegiale con un intenso carico di lavoro per 4 settimane. "Nelle prossime settimane svolgeremo un'importantissima parte del lavoro che ci servirà per preparare al meglio i grandi appuntamenti della stagione - ha affermato il CT Massimo Giuliani - il 2008 sarà l'anno dei Giochi Olimpici, un appuntamento storico per questa disciplina, atteso e auspicato da decenni: li prepareremo con la consapevolezza di essere tra le nazioni più competitive. La quinta vittoria consecutiva di Valerio Cleri è la punta dell'iceberg di un un gruppo in ascesa e motivato che stiamo costruendo per tornare ad essere la nazione da battere ed onorare i fasti del passato".
La prossima tappa di Coppa del Mondo sarà a Dubai il 15 marzo (annullata quella del 23 febbraio a Cancun in Messico), mentre per la 25 km gli azzurri saranno impegnati nelle Maratone di Rio Corona il 3 febbraio e dell'Internacional Ciudad Rosario il 10 febbraio in Argentina. 
  
si ringrazia per la collaborazione il tecnico Giuseppe Palumbo
   
Vai ai risultati ufficiali