Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Europei di Dubrovnik<br>Grimaldi e Franco sul podio

News Fondo precedenti
images/joomlart/article/a3a059786690676e189d47fba22d2c9e.jpg

Azzurre protagoniste nella 10 km: Martina è d'argento, Alice bissa il bronzo della 5 km. Vittoria al fotofinish per la campionessa olimpica Ichenko. Nella 5 km settimo Ercoli e nono Ferretti

DUBROVINK
E sono quattro!! Dopo l'oro ed il bronzo di ieri, l'Italfondo femminile ancora protagonista agli Europei di nuoto in acque libere in corso a Dubrovnik: questa mattina un argento ed un bronzo nella 10 km femminile con Martina Grimaldi, ventenne bolognese tesserata per Uisp ed Esercito, che chiude seconda in 2h00.31.4, a mezzo secondo dalla campionessa olimpica e mondiale Larisa Ilchenko (oro in 2h00.30.9), e Alice Franco, classe 1989 dell'Asti Nuoto, che bissa il bronzo conquistato ieri nella 5 km e chiude in 2h00.32.8, dopo aver condotto una gara tutta d'attacco. Quindicesima Giorgia Consiglio in 2h01.17.8.
 
LA GARA: il CT della Nazionale Massimo Giuliani commenta la prestazione: "Questa mattina erano in 43 alla partenza tra cui le più forti nuotatrici al mondo come la russa Ilchenko, campionessa olimpica a Pechino e iridata a Siviglia, e l'inglese Patten bronzo olimpico a Pechino - spiega Giuliani - Dopo un'inizio tranquillo da parte delle azzurre, la Franco ha preso decisamente il comando del gruppo imprimendo un ritmo sostenuto. Ai 5000 metri, chiusi in 1h e 03, dietro all'astigiana si è formato il gruppetto delle favorite con le tre russe (Ilchenko, Seliverstova, Popova), la tedesca Kamrau e l'olandese Van Dijk, e Martina Grimaldi a ruota. Il ritmo sale (secondo giro das 57', meglio della 5 km di ieri) e ai 1200 metri dall'arrivo c'è stato l'attacco decisivo della Franco, seguita da Ilchenko e Grimaldi. Finale thrilling con la campionessa russa che è riescita a prendere la scia migliore e bruciare al tocco le due azzurre"
 
LE PROTAGONISTE: Martina Grimaldi, classe 1988 tesserata con Uisp Bologna ed Esercito, allenata da Fabio Cuzzani e Roberto Odaldi, neo argento continentale nella 10 km: "Sono molto soddisfatta, è andata bene - afferma la bolognese che è giunta decima alle Olimpiadi di Pechino - la mia è stata una gara tattica, sono rimasta coperta cercando di sfruttare le scie giuste. Non pensavo di andare così forte, visto che sono reduce dalla prova olimpica e c'è un pò di stanchezza per la lunga stagione agonistica. Rispetto a Pechino, dove sono stata sorpresa dalla velocità della gara, qui ho cercato di non farmi staccare dal gruppo e alla fine, visto che stavo bene, ho chiuso in crescendo a solo mezzo secondo dalla campionessa olimpica e mondiale. Adesso cercherò di recuperare le forze in vista della 25 km, una novità per me". Alice Franco, classe 1989 dell'Asti Nuoto allenata dal tecnico federale Giuseppe Palumbo, bissa il bronzo di ieri della 5 km con una prova autoritaria: "Anche oggi mi sentivo bene - afferma l'astigiana - ho recuperato le forze dopo la 5 km e ho tentato subito di fare la selezione, guidando il gruppetto di testa per tutta la gara. Putroppo mi è mancata qualcosa nel finale, ma arrivare ad un secondo e mezzo dalla Ilchenko è un risultato inaspettato. Ora mi concentrerò per le gare di Coppa del Mondo di Shantou, Hong Kong, Singapore e Cancun dove cercherò di scalare la classifica che per ora mi vede al quarto posto".
 
Nella 5 chilometri individuale maschile vinta dal greco Spyrindon Gianniotis in 52.57, settimo Simone Ercoli in 54.30.2, nono Luca Ferretti in 54.31.7. Domani alle 16 in programma la 5 chilometri a squadre.

  
Vai ai risultati completi
 
Vai alla presentazione