Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Coppa del Mondo Trofeo alla Frediani

News Fondo precedenti
images/joomlart/article/2b07d97ac4f99bb4ef5647a0b36b9ed5.jpg

La 22enne torinese del CC Aniene vince il circuito internazionale di nuoto in acque libere riservato alle distanze superiori ai 10 Km. E' la prima volta di un'atleta italiana. I complimenti del tecnico Sacchi e del Ct Giuliani

ROMA
Con l'ottavo posto nella tappa di Dubai (Emirati Arabi Uniti), 15 Km in acque libere, Camilla Frediani (CC Aniene) ha conquistato la coppa del mondo di nuoto di gran fondo riservata alle distanze sopra i 10 chilometri. L'atleta torinese ha vinto tre tappe sulle nove del circuito: Capri-Napoli (36 Km), Ohrid Lake (Macedonia - 30 Km), Lake St. Jean (Canada - 32 Km).
Frediani - prima atleta italiana a conquistare l'ambito trofeo - ha preceduto nella classifica di specialità l'argentina Pilar Geijo. L'atleta di Torino, 22 anni, è tesserata per il Circolo Canottieri Aniene e seguita da tre anni dal tecnico federale Emanuele Sacchi: "Sono molto contento per il successo di Camilla; ha affrontato il circuito internazionale con determinazione e acume tattico. Camilla ha dimostrato di essere un'atleta polivalente, abilissima ad adattarsi a qualsiasi tipo di campo gara; a Dubai ha disputato la gara sull'argentina Geijo, l'unica che poteva scavalcarla in classifica, controllandola sin dalle prime bracciate. Complimenti".
Si unisce ai complimenti il Commissario Tecnico della Nazionale, Massimo Giuliani: "Siamo felici per la prestazione e il titolo. La vittoria di Camilla rappresenta il coronamento di una grande stagione, iniziata poco più di un anno fa con il successo di squadra agli Europei di Dubrovnik e proseguita con la vittoria di Valerio Cleri della Coppa del Mondo riservata alla distanza della 10 Km e con gli esaltanti Mondiali di Roma 09. Camilla ha ampi margini di miglioramento e sarà un punto di riferimento per il futuro".
 
consulta il sito della FINA