Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Coppa del mondo Comanda l'Italia

News Fondo precedenti
images/joomlart/article/aab212820a447ad70338690a9de0de60.jpg

Nella prima tappa della 10 km Grimaldi vince l'oro in 2h22'23"94 e Bolzonello è secondo in 2h11'41"44 e qualificato per le selezioni olimpiche di gugno a Setubal insieme a Cleri, settimo. Tutti i risultati

ROMA
“E ricomincio da qui”. Così Martina Grimaldi (Fiamme Oro Napoli/Uisp Bologna) ha salutato la prima vittoria del 2012. Nelle acqua di Santos, in una temperatura che oscillava tra i 26 e 27 gradi, l’azzurra vice-campionessa del mondo a Shanghai 2011 e campionessa del mondo di specialità a Roberval 2010, in Canada, ha vinto domenica la 10 chilometri brasiliana, prima tappa del circuito mondiale di nuoto in acqua libere.
Martina Grimaldi, che insieme a Nicola Bolzonello, aveva raggiunto i compagni di squadra direttamente da Las Palmas de Gran Canaria, dov’era stata in collegiale con gli altri azzurri, ha vinto la gara in 2 ore, 22’23”94 davanti alla tedesca Angela Maurer (2h, 22’25”50) e alla brasiliana Ana Marcela Cunha (2h, 22’28”44). Per Martina Grimaldi, numero 10 sulla spalla, già qualificata ai Giochi Olimpici di Londra con l’argento ai mondiali cinesi, è stato un test importantissimo che le permette di iniziare la stagione nelle migliori condizioni psico-fisiche e proseguire la preparazione in vista di Olimpiadi e Campionati Europei.
Altrettanto brillante e importante è la stata la medaglia d’argento conquistata da Nicola Bolzonello (Carabinieri/Veneto Banca Montebelluna) nella stessa occasione, che per gli azzurri, in chiave maschile, era test di selezione per le qualificazioni olimpiche previste il 9 e 10 giugno a Setubal, in Portogallo. Nella 10 chilometri di domenica Nicola Bolzonello si è classificato secondo in 2 ore, 11’41”44 dietro al campione del mondo, il greco, Spyridon Gianniotis (2h, 11’39”51) e davanti al canadese Richard Weinberger (2h, 11’42”34). Grazie a questo risultato Nicola Bolzonello, numero 65 sulla spalla, primo degli azzurri in gara a Santos, sarà convocato insieme a Valerio Cleri per partecipare alle selezioni olimpiche. Le dichiarazioni del Commissario Tecnico della Nazionale, Massimo Giuliani. “Tutti gli atleti devono essere soddisfatti delle loro prestazioni – ha detto – questa era una gara molto difficile sia da un punto di vista tecnico che psicologico. Ora per qualcuno il prossimo appuntamento sarà per i primi di giugno a Setubal, ma anche gli altri devono continuare la preparazione con lo stesso impegno e la stessa determinazione in prospettiva importante dei campionati europei”.
 
Così gli altri azzurri: Alice Franco (Esercito/Asti Nuoto), nona 2h 22’37”97; Valerio Cleri (Esercito/CC Aniene), settimo 2h 11’47”69; Simone Ruffini (Esercito/Pesaro Nuoto), quattordicesimo 2h 11’53”69; Simone Ercoli (Fiamme Oro Napoli), ventesimo 2h 12’00”41; Luca Ferretti (Marina Militare/Livorno Nuoto), trentesimo 2h 13’47”84. All’arrivo 26 ragazze e 54 ragazzi.
 
Le prossime tappe della coppa del mondo 2012: Viedma (ARG) 4 febbraio, Eilat (ISR) 1 aprile, Cancun (MEX) 21 aprile, Lac St-Jean (CAN) 26 giugno, Lac Megantic (CAN) 11 agosto, Hong Kong (HKG) 7 ottobre, Shantou (CHN) 14 ottobre. 
 
Risultati completi