Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Europei di Piombino La Fin incontra il C.O.

News Fondo precedenti

Il vice presidente Montella e il segretario generale Panza accolgono una rappresentanza dello staff della rassegna continentale in programma dal 12 al 16 settembre. Definiti diversi aspetti tecnici e organizzativi

ROMA
Si è svolta questa mattina a Roma, presso la Sala Consiglio della Federazione Italiana Nuoto, una riunione programmatica tra la Fin e il comitato organizzatore degli Europei di nuoto in acque libere, in programma a Piombino dal 12 al 16 di settembre.
Ad accogliere la delegazione arrivata dalla toscana, il vice presidente della Federnuoto Salvatore Montella, responsabile del settore fondo, e il segretario generale Antonello Panza.
In rappresentanza del comitato organizzatore degli Europei di Piombino il Ct dell'Italfondo Massimo Giuliani, che lo presiede, il direttore Alessandro Bezzini, il coordinatore Stefano Ceccarelli, l'addetto al settore tecnico Giovanni Trani, la responsabile dell'ufficio relazioni esterne del Comune di Piombino, nonché addetta al settore stampa della manifestazione, Monica Pierulivo, l'addetto al marketing Stefano Ridi e il presidente della Società Nuoto Piombino Alessandro Bagiardi. Presenti per la Fin anche i rappresentanti degli uffici coordinamento settori agonistici, relazioni esterne, stampa, nuoto di fondo e affari internazionali.
Tra gli argomenti di dibattito le tappe di avvicinamento all'evento, aspetti tecnici dell'organizzazione, la suddivisione degli spazi nel villaggio, la promozione e il marketing.
Fa il punto sulla riunione Massimo Giuliani, nella triplice veste di commissario tecnico della nazionale, presidente del comitato organizzatore e assessore alle attività sportive, marketing e politiche giovanili del Comune di Piombino. "Dopo mesi di contatti e relazioni a distanza, oggi la Federnuoto e il comitato organizzatore hanno avuto un primo e fondamentale momento di contatto - sottolinea Giuliani, alla guida dell'Italia del fondo da circa 20 anni - Sono soddisfatto dello stato dei lavori e dell'interazione. Ovviamente abbiamo tutti il medesimo obiettivo: quello di rendere questo campionato europeo un evento dal grande valore tecnico e mediatico, che favorisca lo sviluppo e la promozione della nostra disciplina sul territorio nazionale. Ma non solo questo. Useremo tutte le misure del caso per assicurare la massima sicurezza sia per gli atleti in gara, sia agli appassionati sugli spalti".
Intanto mercoledì 28 marzo alle 11, presso la Sala Consiglio del Comune di Piombino, è in programma una prima conferenza stampa di presentazione della manifestazione. Vi parteciperanno il vice presidente della Fin Salvatore Montella, il Ct Massimo Giuliani, il sindaco di Piombino Gianni Anselmi e l'assessore allo sport della provincia di Livorno Fausto Bonsignori.