Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Europei di Piombino Conferenza stampa

News Fondo precedenti
images/joomlart/article/895439f2dd7643f5d49b54c9901be083.jpg

Il Sindaco Anselmi, il CT della Nazionale Giuliani e gli Azzurri incontrano i giornalisti in Comune a cinque giorni dall'inizio dei campionati continentali. Martedì 11/09 la cerimonia d'apertura

ROMA
Questa mattina nella sala consiliare del Comune di Piombino sono stati ufficialmente presentati i Campionati Europei di nuoto in acque libere, in programma dal 12 al 16 settembre. A fare gli onori di casa il Sindaco di Piombino Gianni Anselmi, l’Assessore allo Sport e Commissario Tecnico della Nazionale di nuoto in acque libere Massimo Giuliani e l’Assessore al Turismo e Vicepresidente del Comitato Organizzatore Luca Pallini.
Una vera e propria anteprima dell’evento, con la partecipazione della squadra Nazionale al completo, capitanata dagli olimpici Martina Grimaldi e Valerio Cleri. Nel salutare la platea il Sindaco Gianni Anselmi, si è detto molto soddisfatto e orgoglioso nell’ospitare l’evento che per la prima volta ha sede in Italia. “Un grande valore di questo Europeo è rappresentato dalla rete di contributi che l’organizzazione ha saputo attivare – ha detto il primo cittadino di Piombino – Siamo davanti a un evento straordinario che dialoga con l’identità del territorio in maniera sistemica, basandosi su una sinergia forte tra Federazione Italiana Nuoto, LEN, istituzioni, forze dell’ordine, associazioni sportive e culturali, artisti locali e intrecciando lo sport con la cultura e con altri settori”.
“Piombino – ha proseguito Anselmi - come tante altre città del Paese, sta vivendo un periodo difficile dal punto di vista economico e produttivo ed ha bisogno di essere conosciuta non solo per queste difficoltà ma anche per le belle occasioni che riesce a promuovere”.
In questi mesi la città si è mobilitata per far fronte alle necessità organizzative. Sono circa 500 i volontari, molti dei quali studenti e giovani, che si sono messi a disposizione.
IL CT azzurro e Assessore allo sport Massimo Giuliani nel suo intervento ha illustrato nel dettaglio l’organizzazione del villaggio e del circuito gara, ringraziando tutti coloro che hanno contribuito e in particolare i tecnici della Nazionale, il vice commissario tecnico Valerio Fusco e gli altri dirigenti, tecnici e atleti presenti alla conferenza stampa.
Il campo gara prevede la partenza dal Centro Velico e l’arrivo presso il piazzale di alaggio. Raisport1 seguirà tutta la manifestazione in diretta.
 
Programma, palinsento TV e Azzurri in gara
 
La cerimonia di apertura è in programma martedì 11 settembre alle ore 21 a Piazza Bovio. Previsti gli interventi del Presidente della Federazione Italiana Nuoto Paolo Barelli, del Sindaco di Piombino Gianni Anselmi e del Presidente della LEN – Ligue Europeene de Natation Nory Kruchten.
 
Sono 24 le Nazioni partecipanti agli Europei di nuoto in acque libere e 113 gli atleti. Hanno dovuto rinunciare all’ultimo momento Belgio e Croazia perché i loro atleti sono indisponibili. La squadra Nazionale più numerosa è quella italiana con 14 atleti iscritti (più cinque per la Coppa Len). Subito dietro di lei c’è la Russia con 13. Numerosi anche i team di Repubblica Ceca (10), Francia (9), Germania (7), Spagna (7) e Ucraina (7).  
 
LE NAZIONI PARTECIPANTI (24)
 
AUSTRIA     1
BULGARIA     1
CIPRO     1
FRANCIA     9
GERMANIA     7
GRAN BRETAGNA    5 
GRECIA     4
IRLANDA     1
ISOLE FAROER     1
ISRAELE     4
ITALIA     14
MACEDONIA     1
OLANDA     5
POLONIA      1
PORTOGALLO    4
REPUBBLICA CECA   10
RUSSIA     13
SLOVACCHIA 1
SLOVENIA     1
SPAGNA     7
SVIZZERA     2
TURCHIA     3
UCRAINA     7
UNGHERIA     5
 
LE MEDAGLIE AZZURRE AGLI EUROPEI DI NUOTO IN ACQUE LIBERE - 46 (17, 14, 15)
 
Atene 1991 - 1 oro, 2 argento, 1 bronzo
Oro Rubando 5 km, argento Giacchino 5 km e Chiarandini 25 km, bronzo Data 5 km
Sheffield 1993 – 2 oro, 1 argento
Oro Formentini 5 km e Taraboi 25 km, argento Gargaro 5 km
Vienna 1995 – 2 bronzo
Bronzo Casprini e Pampana 5 km
Siviglia 1997 – 2 argento, 1 bronzo
Argento Casprini 5 e 25 km, bronzo Baldini 5 km
Istanbul 1999 – 1 argento, 1 bronzo
Argento Valli 5 km, bronzo Pampana 5 km
Helsinki 2000 – 1 oro, 1 argento, 2 bronzo
Oro Baldini 5 km, argento Venturini 5 km, Fusi e Casprini 25 km
Berlino 2002 – 2 oro, 2 bronzo
Oro Baldini e Valli 5 km, bronzo Rubando 5 km e Baldini 10 km
Madrid 2004 – 1 oro, 1 argento, 1 bronzo
Oro Venturini 5 km, argento Parla 10 km, bronzo Rubando 5 km
Budapest 2006 – 1 bronzo
Bronzo Ercoli 5 km
Dubrovnik 2008 – 3 oro, 1 argento, 2 bronzo
Oro Bruni 5 km, Cleri 25 km e Team Event 5 km, argento Grimaldi 10 km, bronzo Franco 10 e 5 km
Budapest 2010 – 2 oro, 4 argento, 2 bronzo
Oro Ferretti 5 km e Cleri 25 km, argento Ercoli e Team Event 5 km, Cleri e Consiglio 10 km, bronzo Ruffini 5 km e Grimaldi 25 km
Eilat 2011 – 5 oro, 1 argento
Oro Grimaldi 10 km, Team Event, Bruni e Ercoli 5 km e Franco 25 km, argento Bruni 10 km
 
Il sito di Piombino 2012 
  
Risultati online dal 12 settembre
 
Si ringrazia per la collaborazione Monica Pierulivo, ufficio stampa del Comune di Piombino