instagram

Eurojunior. Manzi e Tettamanzi oro nei 7500

Fondo
images/joomlart/article/37fc5732a64b54285d75f25b57008102.jpg

Subito due medaglie d’oro per la Nazionale giovanile di nuoto di fondo agli europei a Tenero, in Svizzera. Andrea Manzi (CC Napoli) e Alisia Tettamanzi (CN Torino) hanno vinto le gare dei 7,5 chilometri juniores. Andrea Manzi ha nuotato in 1 ora 30’01”57, seguito dal tedesco Thore Bermel (1 ora 30’08”18) e dal russo Kirill Belyaev (1 ora 30’13”40). Nella stessa gara (38 partecipanti) quattordicesimo Pasquale Sanzullo (CC Napoli) con 1 ora 30’28”70 e ventiseiesimo Luca Schiattarella (CN Posillipo) con 1 ora 32’09”09.
Alisia Tettamanzi ha chiuso in 1 ora 36’02”61, davanti alla ungherese Nikoletta Kiss (1 ora 36’04”53) e alla britannica Alice Dearing (1 ora 36’07”16). Quarta Matilde Volpi (Team Insubrika) con 1 ora 36’16” e ottava Rebecca Talanti (Hydron Firenze) con 1 ora 36’33”72 (22 partecipanti). I campionati europei proseguono fino a domenica con 19 Nazioni presenti. Sabato 11 luglio alle 9.30 e alle 11.00 la 5 chilometri ragazzi e ragazze, domenica 12 luglio alle 12.00 il team event (3 chilometri).
 
GLI AZZURRINI IN SVIZERA. Il tecnico federale responsabile della nazionale giovanile, . Roberto Marinelli, ha convocato 12 atleti per i campionati europei di categoria nel Canton Ticino che si affaccia sul Lago Maggiore. Sophie Cavagnola (Andrea Doria), Carlotta De Mattia (Aurelia Nuoto), Sveva Schiazzano (Swimming Sorrento), Rebecca Talanti (Hydron Firenze), Alisia Tettamanzi (CN Torino), Matilde Volpi (Team Insubrika), Christian Faè (RN Spezia), Andrea Manzi (CC Napoli), Nicola Roberto (Ranazzurra), Emanuele Russo (CN Posillipo), Pasquale Sanzullo (CC Napoli), Luca Schiattarella (CN Posillipo). Lo staff è completato dai tecnici Fabio Venturini, Simone Menoni e Davide Rummolo e dal preparatore atletico Gianluca Maiello.