Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Azzurri in Brasile. Bruni prima nella 10 km

Fondo
images/joomlart/article/18f82f58a25d5f9f33ff7121bc5394cb.jpg

Tutti nelle primissime posizioni gli azzurri nelle finali del campionato brasiliano open di nuoto in acque libere a Salvador de Baiha. Nella 10 chilometri femminile Rachele Bruni, che meno di un mese fa ha festeggiato il successo in coppa del mondo, è prima davanti all'eroina di casa, Ana Marcela Cunha, nata a Salvador di Baiha il 23 marzo di 23 anni fa, campionessa del mondo dei 25 chilometri, argento nei 5 chilometri a squadre e bronzo nei 10 a Kazan 2015 (che in questi giorni si sta allenando con gli azzurri). Terza Martina Grimaldi, campionessa europea dei 25 chilometri a Berlino 2014 e campionessa mondiale sulla stessa distanza a Barcellona 2013; quarta Arianna Bridi, trentina classe 1995, che si è affacciata quest'anno alla Nazionale maggiore vincendo i 10 Km alle Universiadi a Gwangiu e classificandosi al nono posto nei 5 Km ai campionati mondiali. Nella 10 chilometri maschile terzo Federico Vanelli, reduce dal quarto posto mondiale nel team event insieme a Rachele Bruni e Simone Ercoli, quinto il campione del mondo in carica dei 25 chilometri Simone Ruffini e sesto Matteo Furlan, due medaglie di bronzo conquistate nei 25 e nei 5 chilometri nel luglio scorso, in Russia. La gara, valida come selezione per i campionati sud americani, è stata vinta da Samuel De Bona, seguito da Fernando Pontes. Sabato 7 novembre di nuovo tutti in acqua per i 5 chilometri (inizio gara alle 10 locali, le 14 in Italia).


I convocati per il Brasile. Gli azzurri di nuoto in acque libere Arianna Bridi (Esercito / RN Trento), Rachele Bruni (Esercito), Martina Grimaldi (Fiamme Oro Napoli / Uisp Bologna), Matteo Furlan (Marina Militare / Team Veneto), Simone Ruffini (Esercito / CC Aniene) e Federico Vanelli (Fiamme Oro Napoli / CC Aniene) sono in Brasile dal 2 al 21 novembre. Fino al 7 novembre partecipano alle finali del campionato brasiliano open a Salvador de Baiha: il 5 novembre la 10 chilometri e il 7 novembre la 5 chilometri. Domenica 8 novembre gli azzurri si trasferiscono a Rio de Janeiro per allenarsi. Con loro nello staff il dirigente responsabile del settore Stefano Rubaudo e i tecnici Emanuele Sacchi e Fabrizio Antonelli.