instagram

Новости Новости Беларусь Любовь и семья Общество Люди и события Красота и здоровье Дети Диета Кулинария Полезные советы Шоу-бизнес Огород Гороскопы Авто Интерьер Домашние животные Технологии Идеи для творчества на каждый день

Coppa del Mondo. 4x1500 mixed di bronzo. Sabato la 10 chilometri

Fondo
images/large/EILAT_11_NOVEMBRE_RITAGLIO.jpg

Due squadre in gara e la medaglia di bronzo nella 4x1500 mixed a Eilat. La Nazionale di nuoto in acque libere mostra subito i muscoli in Israele, nella tappa conclusiva della FINA Marathon World Series. Gli azzurri gareggiano con due formazioni: la prima composta da Rachele Bruni, Martina De Memme, Dario Verani e Gregorio Paltrinieri che è terza in un'ora 06' e 37" netti e l'altra con Barbara Pozzobon, Ginevra Taddeucci, Andrea Manzi e Domenico Acerenza che chiude al quarto posto in un'ora 06'39"5. Vincono i francesci Aurelie Muller, Lisa Pou, David Aubry e Marc Antoine Olivier con 1h06'35"4, seguiti dall'Australia con 1h06'36"6. Gli azzurri, a 4 decimi dall'argento e che conquistano la settima medaglia nella coppa del mondo 2022 (3 ori, 2 argenti, 2 bronzi), scelgono di schierare due team altrettanto competitivi con due campioni d'Europa in ciascuna staffetta; il 21 agosto a Roma 2022 Rachele Bruni, Ginevra Taddeucci, Domenico Acerenza e Gregorio Paltrinieri vincevano la 4x1250 mixed in 59’43”1. Nella squadra che ha conquistato il bronzo è stato inserito Dario Verani campione del mondo dei 25000 a Budapest e nel team finito quarto c'è Barbara Pozzobon, bronzo continentale dei 25 chilometri a Lupa Lake 2021. Completano le rispettive formazioni gli altri specialisti azzurri, soprattuto dei diecimila metri, Martina De Memme e Andrea Manzi. Sabato si prosegue con la 10 chilometri femminile e maschile.
La classifica provvisoria dopo le prime tre tappe vede in testa l'ungherese Kristof Rasovsky con 1850 punti tra gli uomini e la brasiliana Ana Marcela Cuna e l'olandese Sharon Van Rouwndaal ex aequo con 2200 tra le donne. In zona podio gli azzurri Gregorio Paltrinieri e Domenico Acerenza sono secondo e quarto con 1600 e 1500 punti; le azzurre Ginevra Taddeucci e Barbara Pozzobon sono terza e quarta con 1850 e 1100.

IL PROGRAMMA. A Eilat è prevista sabato 12 alle 8.00 la 10 chilometri maschile e alle 10.30 la femminile.

IL CIRCUITO
. Quattro tappe con apertura a Setubal (Portogallo) il 28 maggio e chiusura a Eilat, in Israele il 7 dicembre. Nel 2021 il circuito è stato vinto dal magiaro Kristof Razovszky tra i maschi; e dalla brasiliana Ana Marcela Cunha e dalla francese Oceane Cassignol tra le femmine. Nel 2020 la Coppa del Mondo è stata annullata, dopo la prima tappa a Doha svoltasi nel mese di febbraio. Nel 2019 vittoria tra i maschi del fuoriclasse magiaro Kristof Razovszky che ha preceduto nella classifica generale Matteo Furlan e Marcel Schouten. Circuito femminile vinto dall'argento olimpico Rachele Bruni, davanti alla brasiliana Ana Marcela Cunha e a Arianna Bridi.

GLI AZZURRI CONVOCATI. Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro/Coopernuoto), Domenico Acerenza (Fiamme Oro/CC Napoli), Andrea Manzi (Fiamme Oro/CC Napoli), Matteo Furlan (Marina Militare/Team Veneto), Dario Verani (Esercito/Livorno Acquatics), Rachele Bruni (Fiamme Oro/Aurelia Nuoto), Ginevra Taddeucci (Fiamme Oro/CC Napoli), Barbara Pozzobon (Fiamme Oro/Hydros) e Martina De Memme (Esercito/Olimpic Nuoto Napoli). Nello staff, con il coordinatore tecnico del settore Stefano Rubaudo, il tecnico Fabrizio Antonelli.

I PODI DEGLI AZZURRI NELLA COPPA DEL MONDO 2022

1^ tappa Setubal (Portogallo)
10 km maschile
1. Gregorio Paltrinieri 1h53'45
2. Domenico Acerenza 1h53'47

2^ tappa Parigi (Francia)
10 km maschile
1. Gregorio Paltrinieri  1h51'37''85

10 km femminile
3. Ginevra Taddeucci  2h00'35''99

3^ tappa Lac Megantic (Canada)
10 km maschile
1. Domenico Acerenza 1h50'50''83

10 km femminile
2. Ginevra Taddeucci 2h01'10''04

4^ tappa Eilat (Isaele)
3. 4x1500 km Italia 1h06'37"0
Rachele Bruni, Martina De Memme, Dario Verani, Gregorio Paltrinieri

Foto DBM / Deepbluemedia