instagram

World Series a Parigi. Vince Paltrinieri, terza Taddeucci

Fondo
images/large/Paltrinieri_ws_Parigi.jpg

Fuoriclasse senza pause Gregorio Paltrinieri che, messi alle spalle trionfi e fatiche dei Mondiali di Budapest, si impone anche nella seconda tappa delle World Series, in svolgimento al Parc de la Villette, nel cuore di Parigi. Il 27enne di Carpi e vincitore di tutto - tesserato per Fiamme Oro e Coopernuoto, allenato dal tecnico federale Fabrizio Antonelli e ai Mondiali oro nella 10 km, argento nella 5 km, bronzo con la 4x1.5 e in piscina sul gradino più alto del podio nei 1500 - conduce una gara perfetta, sempre in testa al gruppo che poi stacca a circa cinquecento metri dalla fine, e vince in 1h51'37''85; alle spalle di SuperGreg, già vincitore della prima tappa dell'ex World Cup a Setubal, gli ungheresi Kristof Rasovszky in 1h51'38''98 e David Betlehem terzo in 1h51'41''95. Quinto un ottimo Andrea Manzi (Fiamme Oro/CC Napoli), vincitore del titolo italiano pochi giorni fa a Piombino, in 1h51'43''68.Nella prova femminile splendida terza Ginevra Taddeucci. La 25enne di Firenze - tesserata per Fiamme Oro e CC Napoli, seguita da Giovanni Pistelli e bronzo iridato con la 4x1.5 km - chiude in in 2h00'35''99, dopo aver tentato il forcing ad un chilometro dall'arrivo stoppato dalle veterane Ana Marcela Cunha e Sharon Van Rouwendaal. Ad imporsi è la 30enne brasiliana - oro mondiale nella 5 e nella 25 km - in 2h00'33''71 contro le 2h00'35''77 della 28enne olandese e campionessa del mondo. Buona sesta Barbara Pozzobon in 2h00'40''46.In svolgimento la 10 km femminile.

Numeri e condizioni. Si è nuotato nelle acque calme e non eccessivamente fredde (21 gradi circa) del Canale dell'Ourcq all'internoParc de la Villette: percorso di due chilometri ripetuto cinque volte. Al via 92 atleti (58 maschi e 34 femmine) in rappresentanza di 16 nazioni.

GLI AZZURRI IN FRANCIA.  Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro/Coopernuto), Domenico Acerenza, Andrea Manzi e Ginevra Taddeucci (Fiamme Oro/CC Napoli), Dario Verani (Esercito/Livorno Acquatics), Pasquale Sanzullo (Carabinieri/CC Aniene), Marcello Guidi (Fiamme Oro/RN Cagliari), Matteo Furlan (Marina Militare/Team Veneto), Martina De Memme (Esercito/Olimpic Nuoto Napoli), Giulia Gabbrielleschi (Fiamme Oro/Nuotatori Pistoiesi) e Barbara Pozzobon (Fiamme Oro/Hydros).
Nello staff, insieme al coordinatore del settore Stefano Rubaudo, i tecnici federali Fabrizio Antonelli e Emanuele Sacchi e il tecnico Massimiliano Lombardi.

IL CIRCUITO. Quattro tappe con apertura a Setubal (Portogallo) il 28 maggio e chiusura a Eilat, in Israele il 7 dicembre. Nel 2021 il circuito è stato vinto dal magiaro Kristof Razovszky tra i maschi; e dalla brasiliana Ana Marcela Cunha e dalla francese Oceane Cassignol tra le femmine. Nel 2020 la Coppa del Mondo è stata annullata, dopo la prima tappa a Doha svoltasi nel mese di febbraio. Nel 2019 vittoria tra i maschi del fuoriclasse magiaro Kristof Razovszky che ha preceduto nella classifica generale Matteo Furlan e Marcel Schouten. Circuito femminile vinto dall'argento olimpico Rachele Bruni, davanti alla brasiliana Ana Marcela Cunha e a Arianna Bridi.

World Series 

2^ tappa - Parigi (Francia)

10 km maschile
1. Gregorio Paltrinieri (Ita) 1h51'37''85
2. Kristof Rasovszky (Hun) 1h51'38''98
3. David Betlehem (Hun) 1h51'41''95

10 km femminile
1. Ana Marcela Cunha (Bra)2h00'33''71
2. Sharon Van Rouwendaal (Ned) 2h00'35''77
3. Ginevra Taddeucci (Ita) 2h00'35''99

I PODI DEGLI AZZURRI NELLA COPPA DEL MONDO 2022

1^ tappa Setubal (Portogallo)
10 km maschile
1. Gregorio Paltrinieri 1h53'45
2. Domenico Acerenza 1h53'47

2^ tappa Parigi (Francia)
10 km maschile
1. Gregorio Paltrinieri  1h51'37''85

10 km femminile
3. Ginevra Taddeucci  2h00'35''99